PDFelement, il miglior software per convertire jpg in PDF - Magazine

PDFelement, il miglior software per convertire jpg in PDF

Attualità Magazine Lunedì 7 marzo 2022

Clicca per guardare la fotogallery Altre foto

Magazine - A chi non è mai capitato di avere bisogno di convertire un file jpg in PDF? Magari dopo aver scattato una foto con il proprio smartphone a un documento da inviare via email in formato PDF? Oppure in caso di file per bozze di progettazione o tesi di laurea? La soluzione è più semplice e immediata di quanto si possa pensare, e non solo per gli esperti informatici ma anche per i principianti.

Esiste infatti un gran numero di programmi per ottenere rapidamente un file PDF partendo da una immagine in formato jpg. Nitro e Adobe sono tra gli esempi più noti, ma il miglior software per convertire un file jpg in PDF ha un altro nome: si chiama PDFelement ed è uno dei preziosi strumenti targati Wondershare pensati per semplificare la vita di chi si trova in difficoltà di fronte a incognite e grattacapi di natura informatica.

PDFelement rappresenta senza ombra di dubbio la migliore alternativa a Nitro e, per chi ha necessità di convertire file jpg in PDF, tra i software sulla piazza è davvero il più adatto che si possa immaginare. Economico e amichevole, e per di più caratterizzato da una interfaccia elegante e facile da usare, PDFelement non richiede particolari conoscenze informatiche e per questo si presenta come la soluzione ideale anche per un principiante: funziona sia on line, sia off line e supporta un gran numero di lingue, nonché tantissimi formati di file. Oltre ai jpg, infatti, consente di lavorare anche su formati come ePub, html e Microsoft Office - per citarne solo alcuni - preservando il layout e la formattazione del file originale.

Ma come funziona nel dettaglio il programma? Come si fa a convertire un file jpg in PDF? L'operazione è davvero facilissima. Innanzitutto, la prima volta che si usa, bisogna scaricare PDFelement dal sito di Wondershare: una volta installato, l'icona del programma compare sul desktop e cliccandoci sopra si apre una schermata con un gran numero di opzioni elencate nel menù Home. A questo punto bisogna cliccare sulla voce Da File e successivamente scegliere il file jpg (ma anche file di altri tipi) che si vuole convertire. Una volta selezionato il file da convertire si deve semplicemente cliccare su Apri e immediatamente si ha a portata di mano il file PDF convertito. Basta dunque salvarlo (o in alternativa modificarlo) per arrivare in un batter d'occhio al termine della procedura: per salvare il file come PDF, basta andare sul menu File e selezionare una opzione a scelta tra Salva e Salva come.

Ciliegina sulla torta: chi lo desidera ha anche la comoda possibilità di unire due o più file grazie alla funzione Combina: in questo modo si possono unificare più file jpg in un unico documento PDF. La funzione Combina si trova anch'essa nel menù Home offre un altro grosso vantaggio: consente infatti di unire insieme anche file di formati diversi, in modo da poter ottenere così un unico file PDF dalla combinazione, per esempio, di una immagine jpg e una bmp.

Il grande pregio di PDFelement è che lo si può sempre utilizzare comodamente in modalità off line ovunque ci si trovi, senza bisogno di avere a disposizione una connessione internet. Per chi lo utilizza on line, inoltre, c'è la possibilità di interagire con Google Drive, Dropbox e OneDrive e dunque di condividere documenti PDF e collaborare con altri utenti. Neanche a dirlo, PDFelement funziona su tutti i principali sistemi operativi e browser.

Insomma, PDFelement è una soluzione quanto mai facile e intuitiva per convertire jpg in PDF in modo rapido e divertente. Chi fino ad ora non sapeva come fare e a chi rivolgersi per creare un PDF ora ha trovato il miglior software che potesse desiderare.

Fotogallery