Piscine da giardino: guida all’acquisto - Magazine

Piscine da giardino: guida all’acquisto

Attualità Magazine Mercoledì 16 febbraio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Comprare una piscina fuori terra per il proprio giardino è una scelta che porterà allegria, colore e tanto divertimento a tutta la famiglia. Tuttavia, questo non vuol dire che sia una decisione semplice da prendere, anzi, tutt’altro.

Esistono decine di diversi tipi di piscine da giardino, differenti le une dalle altre per tipologia, materiale, larghezza e altezza.

In questo articolo vogliamo esserti di aiuto durante la scelta della tua perfetta piscina da giardino offrendoti alcune informazioni utili da poter sfruttare a tuo vantaggio in fase d’acquisto.

Come scegliere una piscina da giardino

Il sogno di avere una piscina in casa dove far giocare i propri bambini o organizzare feste con gli amici diventa alla portata di tutti quando si tratta di piscine fuori terra. Molte di queste strutture, infatti, sono realizzate appositamente per un budget medio basso, pur restando sicure, belle da vedere e molto comode.

Vediamo di seguito quali sono i diversi tipi di piscine da giardino che esistono e come orientarsi nella scelta di quella migliore per le proprie esigenze e possibilità economiche.

Diversi tipi di piscine da giardino

Per poter scegliere qual è la migliore piscina per te e per il tuo giardino, hai bisogno prima di capire esattamente quale sarà l’utilizzo che vorrai fare di questa piscina e chi sarà a fruirne principalmente.

Chiediti anche quante persone contemporaneamente potrebbero voler utilizzare la piscina e quanto spesso. Tutte queste domande ti aiuteranno a decidere la grandezza, la forma e il materiale.

La scelta finale dipende chiaramente dai tuoi gusti ed esigenze personali ma, in linea generale, è opportuno che tu sappia che:

  • se l’utilizzo della piscina è indirizzato soltanto al divertimento dei più piccoli puoi optare per le piscine morbide in pvc o in gommone;
  • se il suo utilizzo sarà designato sia ai grandi che ai più piccoli, puoi scegliere una piscina in PVC con una struttura portante in metallo;
  • se, invece, sei orientato verso una soluzione più elegante e duratura nel tempo, puoi optare per una soluzione che abbia una struttura in metallo, ad esempio, e che sia rivestita in legno o in lamiera.

Piscine morbide

Le piscine morbide in PVC sono senza dubbio la soluzione più accessibile per moltissime persone. Sono caratterizzate da una struttura rinforzata e resistente, la quale permette un’ottima stabilità, anche su prato.

Sono molto facili e veloci sia da montare che da riempire e, generalmente, viene sempre fornito al momento dell’acquisto anche un kit di pulizia più una scaletta.

Piscine rigide o semirigide

Le piscine rigide sono tutte quelle piscine caratterizzate da una base solida in metallo, legno o lamiera. Queste installazioni sono l’ideale per chi vuole dare un tocco più personale ed elegante al proprio giardino, specialmente se si decide di rivestire la struttura con pannelli di legno.

Le piscine semirigide sono solitamente più gettonate in quanto più semplici da smontare o, eventualmente, da spostare. Sono molto intuitive da installare e sono dotate di un tappeto sul fondo grazie al quale possono essere collocate su qualsiasi tipo di terreno.