Come noleggiare una macchina a lungo termine - Magazine

Come noleggiare una macchina a lungo termine

Attualità Magazine Lunedì 24 gennaio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Noleggiare una macchina a lungo termine è un'operazione che oggi sempre più liberi professionisti e privati cittadini prendono in considerazione.

Tale servizio, infatti, fino a qualche anno fa era utilizzato prevalentemente dalle agenzie, le quali mettevano a disposizione dei propri lavoratori le auto noleggiate. In questo articolo ci occuperemo di vedere cos’è esattamente il noleggio a lungo termine di una macchina e come potervi accedere a seconda delle differenti esigenze personali.

Cos’è il noleggio a lungo termine. Il noleggio a lungo termine è una formula contrattuale che si sostituisce all’acquisto di un’auto. L’agenzia di autonoleggio e il cliente si impegnano a firmare un contratto che prevede, dietro il pagamento di un canone mensile da parte del fruitore, oltre alla vettura in locazione anche tutta una serie di servizi aggiuntivi che, altrimenti, andrebbero pagati separatamente. Tra questi servizi è possibile trovare:

  • il bollo auto;
  • l’assicurazione;
  • l’assistenza stradale;
  • la manutenzione dell’auto (ordinaria e straordinaria);
  • la possibilità di avere un’auto sostitutiva in caso di guasto o di sinistro stradale.

Ad inizio contratto, generalmente, è necessario pagare un anticipo sul prezzo totale dell’auto, fattore che scoraggia molti potenziali clienti che non sono in possesso di tale somma di denaro. Non tutti sanno, però, che alcune agenzie mettono a disposizione la possibilità di noleggiare un’auto senza anticipo, pagando in forma maggiorata (non di molto) il canone mensile.

A conclusione del contratto il cliente deve obbligatoriamente riconsegnare la vettura senza alcuna possibilità di riscattarla.

Noleggio a lungo termine per privati. Come accennato, anche i privati cittadini possono accedere a questo tipo di servizio, con la clausola di poter dimostrare la propria stabilità economica. Generalmente viene richiesto a questa categoria di presentare un contratto a tempo indeterminato.

Oltre a ciò, vengono richieste anche due o tre buste paga fornite dall’attuale datore di lavoro. Per il resto, un cittadino che vuole fruire del noleggio a lungo termine dovrà anche presentare carta di identità e patente in corso di validità e una carta di credito o un RID bancario attraverso il quale sarà possibile prelevare la somma del canone mensile.

Reddito minimo per il noleggio a lungo termine. L’importo del reddito minimo è direttamente proporzionale al costo e al tipo di automobile che si intende noleggiare. Generalmente nei contratti di noleggio a lungo termine non si parla in maniera assoluta di reddito minimo, ma è comunque necessario dimostrare di avere una copertura sufficiente per coprire l’intero importo del noleggio dell’auto.

In linea di massima viene richiesto che le proprie entrate mensili siano almeno tre volte superiori all’importo del canone mensile accordato.

Si può noleggiare un’auto senza garanzie? È possibile noleggiare un’auto senza fornire le garanzie del contratto a tempo indeterminato e delle buste paga, ma è necessario cambiare la formula di noleggio. In questi casi, infatti, non si parla più di noleggio a lungo termine, ma è consigliato il noleggio a medio termine, che permette di noleggiare l’auto per un periodo superiore a un mese con il pagamento del canone per intero e il blocco di una franchigia.