Caduta dei capelli post Covid‑19. Cosa fare? - Magazine

Caduta dei capelli post Covid‑19. Cosa fare?

Attualità Magazine Venerdì 29 ottobre 2021

Altre foto

Magazine - Una delle conseguenze abbastanza comuni dell'infezione da coronavirus è la caduta attiva dei capelli. Possiamo fermarla? I pazienti COVID-19 in tutto il mondo affrontano conseguenze a lungo termine: nuovi sintomi compaiono anche diversi mesi dopo il recupero. La caduta dei capelli è uno dei problemi più comuni.

Perchè cadono i capelli dopo aver sofferto di COVID-19?

Dopo il coronavirus, è più probabile che le persone sperimentino una perdita di capelli diffusa... Normalmente, una persona perde circa 80-100 capelli al giorno: lo vediamo quando ci pettiniamo e laviamo. Quando 200-300 o più capelli iniziano a cadere, è difficile non notare. Fino a quando tutti i capelli che sono entrati nella fase telogen non saranno caduti, il processo continuerà. Non lavarsi i capelli e non pettinarsi per preservarli è inutile. Devi continuare il tuo solito stile di vita, mentre alcune procedure che colpiscono fortemente il cuoio capelluto possono essere abbandonate per un po': questo è l'uso frequente della piastra, dell’asciugacapelli, intrecciare trecce strette, andare a letto con la testa bagnata, ecc. Inoltre, secondo gli esperti di Alfaparf il cuoio capelluto avrà bisogno di una stimolazione aggiuntiva per aumentare il flusso sanguigno. Questo può essere un massaggio regolare del cuoio capelluto, oppure peeling, scrub, maschere con acido glicolico e lattico.

La caduta dei capelli nelle donne dopo il COVID-19 è associata a tutta una serie di fattori:

  • stress dovuto a malattia;
  • carenza di vitamine;
  • violazione della circolazione sanguigna nel cuoio capelluto;
  • esposizione alle tossine prodotte dal virus.

Un altro problema femminile comune sono i disturbi endocrini. Sullo sfondo di un'infezione da coronavirus, il normale funzionamento della ghiandola tiroidea può essere interrotto, anche se tali patologie non sono state precedentemente osservate. Con l'ipofunzione e l'eccessiva secrezione di ormoni, è possibile la caduta dei capelli.

Gli uomini sono meno stressati. I loro capelli si rinnovano più spesso, quindi non soffrono così tanto di una carenza di minerali e vitamine, tuttavia è possibile anche l'alopecia dopo il coronavirus. La causa della patologia è più spesso associata all'intossicazione, la base dei capelli si indebolisce. Non si staccano, ma cadono insieme alla radice.

Un altro motivo per la caduta dei capelli dopo il coronavirus sono i farmaci a lungo termine. Per eliminare l'agente patogeno, i medici prescrivono potenti farmaci antivirali, per attivare l'immunità - gli interferoni e per combattere le complicanze batteriche - gli antibiotici. Tutti accorciano la vita dei capelli e portano a una massiccia perdita di capelli.

Come fermare la caduta dei capelli?

Per un rapido recupero, dovrai stabilire la causa della caduta dei capelli dopo il COVID-19. I test di laboratorio aiuteranno in questo:

1. Analisi del sangue. Aiuterà a identificare il livello di emoglobina e capire se il cuoio capelluto soffre di ipossia.

2. Analisi del sangue biochimica. Particolare attenzione è rivolta alla determinazione della concentrazione di bilirubina. Mostrerà se le funzioni del fegato e della cistifellea sono compromesse e quanto sia grave l'intossicazione.

3. Ricerca ormonale - determinazione del livello di TSH, T3, T4. La concentrazione di questi composti ti parlerà dello stato attuale della ghiandola tiroidea.

La tricoscopia - un esame strumentale del cuoio capelluto per valutare la struttura dei follicoli, lo stato dei capillari, la fase di vita dei capelli - aiuterà a diagnosticare la causa.

Esistono diversi modi per arrestare la caduta dei capelli e ripristinare la bellezza e la forza sane dei capelli.

Nutrizione

Il COVID-19 provoca carenze di minerali. Per curare i capelli dopo il coronavirus, è necessario ripristinare le carenze. Il principale oligoelemento responsabile della bellezza dei ricci è lo zinco.

La dieta comprende:

  • manzo;
  • varietà di formaggio a pasta dura;
  • semi di zucca;
  • uova;
  • fagioli;
  • grano saraceno.

Medicinali

I farmaci vengono selezionati in base al motivo per cui i capelli cadono dopo il COVID-19. Il medico può prescrivere: farmaci ormonali per il normale funzionamento della tiroide; complessi vitaminici per il rafforzamento generale del corpo; eubiotici per il recupero dal trattamento antibiotico.

È molto importante riportare la calma nella vita: evitare lo stress, fare yoga, coccolarsi più spesso con una spa o semplicemente bagni con oli e musica rilassante.

Fotogallery