Analisi sulla stagione nautica italiana: un’estate storica secondo i dati del Gruppo Click&Boat - Magazine

Analisi sulla stagione nautica italiana: un’estate storica secondo i dati del Gruppo Click&Boat

Destinazioni Magazine Mercoledì 29 settembre 2021

Altre foto

Contenuto in collaborazione con Click&Boat

  • Per le vacanze estive, gli italiani hanno prediletto le destinazioni nazionali (78% delle prenotazioni), con un aumento del 47% rispetto al 2020.
  • Rappresentando il 72% delle prenotazioni effettuate, barche a motore e gommoni sono state le tipologie predilette per il noleggio

Magazine - Per la compagnia di noleggio Click&Boat l’estate 2021 spinge l’asticella verso un nuovo record: In totale, abbiamo realizzato più prenotazioni tra giugno e agosto 2021 che in tutto il 2019 o 2020, commenta Edouard Gorioux, Co-fondatore di Click&Boat. Una prenotazione ogni 18 secondi è la media ottenuta dal sito, dando una conferma della sempre crescente popolarità dello yachting tra i vacanzieri italiani.

Estate 2021: gli italiani prediligono ancora i viaggi a chilometro 0

L’allentamento delle restrizioni sanitarie e la riapertura delle connessioni tra paesi hanno permesso agli italiani di riprendere il mare aperto (+56% di prenotazioni totali vs. 2020), ma la Top 10 delle destinazioni più popolari resta tutta tricolore, con Napoli, La Spezia e Sorrento in testa alla classifica, davanti a Cannigione e Porto Rotondo. Ancora un’estate dedicata al turismo domestico dunque, che secondo i dati di Click&Boat rappresenta il 78% delle prenotazioni effettuate dai clienti italiani, con una crescita della richiesta del 47% rispetto al 2020. Allo stesso modo, è aumentato anche il volume d’affari realizzato in Italia, che supera del 33% quello del 2020 e del 104% quello del 2019, ultimo anno di riferimento “pre-pandemia”.

Nautica da diporto: un pubblico giovane e nuove tendenze

La nautica un settore privilegiato e inaccessibile? Nel 2021 non c’è visione più lontana. L’età media dei clienti di Click&Boat è per il 73% compresa tra 18 e 44 anni, con una spesa media che si aggira sui 433 Euro per barche a motore e gommoni, le tipologie di barche più noleggiate in italia (72% del totale).

Largo ai giovani dunque, ed alle sempre più ampie possibilità di concedersi un’esperienza a bordo, con gli amici o la famiglia, senza dover prevedere un esborso economico importante. In proposito, il 55% dei diportisti è salito a bordo in 2 alla ricerca di un viaggio rilassante, mentre il 14% ha prediletto una compagnia di almeno 7 passeggeri.

Dall’inizio dell’anno il sito di Click&Boat ha ottenuto oltre 14 milioni di sessioni, tra utenti nuovi e clienti di ritorno, registrando un anno particolarmente prolifico. Un segno di crescita tutto positivo, che permette al Gruppo di rimarcare il suo peso nei confronti degli altri attori del mercato.

 

Fotogallery