Allestimento della vetrina del proprio negozio con l’ausilio di display digitali - Magazine

Allestimento della vetrina del proprio negozio con l’ausilio di display digitali

Attualità Magazine Venerdì 10 settembre 2021

Magazine - L’allestimento della vetrina è un elemento fondamentale per la comunicazione con i propri clienti. La scelta di uno stile piuttosto che di un altro, di determinati colori o arredamenti può essere decisivo per rendere più accattivante il negozio, spingendo potenziali avventori ad entrarvi per fare acquisti. La vetrina può anche essere un modo molto rapido ed immediato per comunicarele proprie offerte o la tipologia di prodotti che sono in vendita, per questo motivo l’utilizzo di appositi display può rappresentare una soluzione davvero molto comoda, vista anche la dinamicità di questi strumenti. L’utilizzo di monitor per vetrine di negozi garantisce la possibilità di variare spesso i messaggi senza dover usare cartelloni, fogli o altre tipologie di allestimento. Inoltre i monitor garantiscono la possibilità di effettuare lamanutenzione con semplicità, anche dalla parte posteriore dello schermo, senza doverlo spostare.

Tipologie di monitor e come scegliere il migliore

Come ogni prodotto, sul mercato è possibile trovarne diverse tipologie. Innanzi tutto è importante sottolineare che il monitor da vetrina non può certamente essere sostituito da un televisore per uso domestico, questo perché la normale tv non ha le caratteristiche adatte per essere facilmente visibile anche di giorno e sotto la luce del sole. Iledwallsono dotati di una luminosità tale da rendersi visibili anche controluce e da lunghe distanze. 

La scelta del monitor deve essere effettuata verificando alcuni parametri in base alle concrete esigenze. Innanzi tutto si deve scegliere la dimensione dello schermo, che deve variare in base alla grandezza della vetrina e al risultato che si vuole raggiungere. Ovviamente quanto più grande sarà lo schermo, tanto maggiore dovrà essere la risoluzione, in modo da consentire a chiunque di poter leggere gli eventuali messaggi che vi siano rappresentati. Se è possibile è quindi preferibile scegliere monitor che abbiano unarisoluzione 4k oppure 1080p.

Altro elemento fondamentale è la luminosità dello schermo e il contrasto. Una maggiore illuminazione e contrasto consentono di vedere chiaramente il contenuto del monitor anche di giorno, di conseguenza se si ha un’attività che lavora maggiormente di giorno sarà preferibile scegliere schermi dotati di forte luminosità. Inoltre è necessario acquistare schermi di buona qualità poiché saranno destinati ad un lungo utilizzo, con annesso rischio di deterioramento dovuto alle tante ore di funzionamento.

Perché un ledwall è più efficiente di un normale televisore

Mentre ci si appresta a scegliere un monitor professionale per la propria vetrina potrebbe balzare alla mente l’idea di utilizzare una normale tv domestica, in realtà quest’opzione è da scartare per tutta una serie di motivi. Innanzi tutto in termini di efficacia il normale schermo della tv non garantisce una luminosità tale da essereben visibile anche di giorno. Sempre in merito alla visibilità bisogna sottolineare che i ledwall sono muniti di pannelli antiriflesso, molto utile soprattutto se la vetrina si trova controsole. Inoltre la tv non potrebbe resistere a lungo al continuo utilizzo, molto spesso le vetrine vengono tenute attive anche per 24 ore al giorno e 7 giorni a settimana.