Weekend Magazine Venerdì 5 gennaio 2001

La sesta giornata: Da Paroldo a Mondovi

Sempre legato all'ultimo trekking: Leggi l'articolo ecco qua la sesta giornata nel verde.
Il ritorno è sempre triste, e lo è ancor di più quando lo sguardo si perde nel paesaggio infinito che si gode da località Pedagera, attraverso dune erbose che ci invitano ad un galoppo in cadenza giungiamo su di una via bianca che, scendendo verso valle ci porta ad immetterci sui binari della ferrovia ormai abbandonata dall’alluvione del ’94, un’emozione che ci trasporta nel vecchio West dove ci sono solo i binari la valle e nulla più, nuovamente lo sterrato che attraversa tra campi arati tutta la piana di Ceva, l’incrocio di Lesegno e poi due guadi del Tanaro prima e del Corsaglia dopo, boschi di castagno ed ampie radure ci riportano al luogo di partenza, tristi ma con una ricchezza in più. Sviluppo 42Km tempo di percorrenza circa 7h dislivelli : 600mt Percorso: terra battuta 50% - erba 15% - ciottoli 30% - asfalto 5%

Oggi al cinema

The End? L'inferno fuori Di Daniele Misischia Thriller 2017 Claudio è un importante uomo d'affari, cinico e narcisista. Una mattina, dopo essere rimasto imbottigliato nel traffico delle strade di Roma, arriva finalmente in ufficio nonostante il notevole ritardo, ma rimane bloccato da solo in ascensore a... Guarda la scheda del film