Come trovare gli affiliati per il tuo franchising? - Magazine

Come trovare gli affiliati per il tuo franchising?

Attualità Magazine Lunedì 17 maggio 2021

Magazine - Il modello di business del franchising si basa soprattutto sugli affiliati, poichè sono loro gli imprenditori che permettono al Brand di espandersi in tutto il mondo.

E’ l’affiliato, infatti, che decide di investire il proprio denaro affidandosi al modello di lavoro che un altro imprenditore, il franchisor, è riuscito a creare.

Senza affiliati, quindi, il progetto franchising non si svilupperebbe, ed è per questo motivo che molti imprenditori si fanno la seguente domanda:  come posso trovare gli affiliati per il mio franchising?

Bisogna prima di tutto chiarire una cosa: un affiliato, chiamato anche franchisee, decide di investire in un modello business soltanto quando lo considera di successo, quindi il franchisor dovrà impegnarsi prima di tutto a creare un franchising di successo.

Più questo franchising rappresenta una vera opportunità imprenditoriale, meno sarà difficile trovare persone intenzionate ad investirci, ma attenzione…  L’opportunità cambia in base a cosa si cerca!

Ci sono infatti 4 tipi di possibili affiliati, ognuno con disponibilità economiche e obiettivi differenti!

I 4 tipi di affiliato 

  • L’autoimpiego . L’autoimpiego è solitamente un ragazzo giovane di 20/25 anni che vuole sposare l’idea del franchising per trovare lavoro.  Essendo giovane non ha molti soldi, e viene quindi finanziato prevalentemente dai genitori. Cosa cerca, quindi, un autoimpiego dalla proposta di franchising? Un lavoro! Sono perfetti per lui, quindi, tutte quelle attività pensate per un unico lavoratore, come ad esempio la ditta di pulizie.Come si intercetta questo target? Online!
  • L’impresa familiare. L’impresa familiare è la coppia composta solitamente da marito e moglie, ma anche da due amici, due fratelli o due familiari. Sono persone che molto spesso vengono dal lavoro dipendente, hanno quindi una buona disponibilità economica e per loro il franchising non rappresenta solo un investimento economico, ma anche di vita. Cosa cerca, quindi, un’impresa familiare dalla proposta di franchising? Un’attività con due mansioni, due buoni stipendi, e un minimo di utile a fine anno. Sono perfetti per lei, quindi, tutte quelle attività dove esistono due figure, come il tecnico e il commerciale. Come si intercetta questo target? Online!
  • Il manager imprenditore. Il manager imprenditore, a differenza degli altri due target, è già un imprenditore che sa cosa significa fare impresa. La sua disponibilità economica è elevata e per lui il franchising non è altro che un modo sicuro per investire i propri soldi in un’attività. Cosa cerca, quindi, un manager imprenditore dalla proposta di franchising? Un’attività molto ben organizzata dove il suo lavoro si limita al controllo mensile degli standard operativi. Per lui sono molto importanti il ritorno dell’investimento e la marginalità a fine anno. Sono perfetti per lui, quindi, tutte quelle attività con procedure altamente standardizzate, come ad esempio un Domino’s Pizza. Come si intercetta questo target? Online, tramite PR e riviste di settore
  • L’investitore seriale. L’investitore seriale è un imprenditore che vede nel franchising un’opportunità per diversificare il settore di investimento, tramite una formula di business differente. La sua disponibilità economica è quindi molto molto elevata. Cosa cerca, quindi, un investitore seriale dalla proposta di franchising? Un progetto duraturo, con un grande utile. Sono perfetti per lui, quindi, tutte quelle attività di franchising che hanno già una grande rete, come ad esempio McDonald’s. Come si intercetta questo target? Esclusivamente tramite PR