Colori delle regioni: il nuovo elenco dal 3 maggio 2021 - Magazine

Colori delle regioni: il nuovo elenco dal 3 maggio 2021

Attualità Magazine Venerdì 30 aprile 2021

© Flickr.com / John Perivolaris

Magazine - L'Italia è sempre quasi tutta gialla e il tasso di positività è in calo al 3,9%. Eppure, a pochi giorni dall'allentamento delle restrizioni anti Covid-19 bisogna segnalare un nuovo aumento dell'indice Rt: dopo oltre un mese in calo costante, la media nazionale è ora pari a 0,85 (contro lo 0,81 della settimana precedente). Nessun allarmismo, comunque, al momento: l'importante è seguire le norme anti contagio vigenti ed evitare comportamenti sconsiderati.

Cosa cambia, dunque, da lunedì 3 maggio 2021? Il colore giallo è sempre quello predominante, anche se c'è da segnalare il peggioramento della Valle d'Aosta, che viene retrocessa in zona rossa, e la promozione della Sardegna in zona arancione. Nulla cambia per il lungo elenco di regioni gialle, che restano tali: dalla Lombardia al Veneto, dal Lazio alla Liguria, dal Piemonte all'Emilia Romagna, dalla Campania alla Toscana. La Puglia resta arancione, così come Basilicata, Calabria e Sicilia. 

Di seguito il nuovo elenco dei colori delle regioni valido da lunedì 3 a domenica 9 maggio 2021:

  • Regioni in zona rossa: Valle d'Aosta
  • Regioni in zona arancione: Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna
  • Regioni in zona gialla: Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, province autonome di Trento e Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio, Campania, Umbria, Abruzzo e Molise
  • Regioni in zona bianca: nessuna