Come rendere perfetto il tuo giardino d’estate - Magazine

Come rendere perfetto il tuo giardino d’estate

Attualità Magazine Martedì 20 aprile 2021

Magazine - Con la bella stagione c’è un grande dilemma per chi ha la fortuna di avere uno spazio esterno: come renderlo perfetto? La risposta è la cura dei dettagli e tenerlo sempre in ordine. Già, ma come fare nel concreto? Ecco alcuni consigli che potrebbero essere molto utili per te.

Realizza un bel gazebo

Il primo consiglio è quello di ordinare e organizzare un bel gazebo. Ma non si tratta solo di un fatto puramente estetico. Certo, anche quello fa la differenza. Però non è l’unico aspetto da analizzare.

Pensa, ad esempio, alla luce solare. D’estate le giornate si allungano e il sole tramonta più tardi. Oltre a ciò, ‘picchia’ molto più forte e rischia di dare fastidio se dovessi trovartelo ‘di faccia’.

Quindi, prova a installare un gazebo che non solo renda unici i tuoi momenti di relax ma, d’altra parte, riesca anche a proteggere te e i tuoi ospiti dalla luce del sole. Che ti permetta, insomma, di rilassarti al meglio.

Ovviamente, poi, dovrà essere resistente alle intemperie d’autunno, se ti annoia metterlo di nuovo nel ripostiglio, oppure facilmente smontabile per darsi appuntamento alla prossima estate!

Fai un angolo piscina

Alzi la mano chi non ha mai desiderato una piscina nel proprio giardino. Pensa, ad esempio, a tutto il traffico e le spese che devi affrontare ogni volta che vuoi goderti un po’ di sano rilassamento.

Oltretutto, sei anche soggetto agli orari che l’impianto ha prestabilito. Invece, installando, giusto per dirne una, la piscina controcorrente beauty luxury avrai la possibilità di vivere come se fossi in una SPA.

Anche se, in realtà, sei nel comfort più totale: macchina nel garage, i suoni che sono in lontananza e senza le tante persone che occupano il tuo spazio. Meglio di così è praticamente impossibile.

Cura la vegetazione

Il giardino non è un qualcosa che può essere abbandonato a se stesso. Nel senso che, comunque, ha bisogno di cura. Se non quotidiana, quantomeno mensile. Un esempio per tutti è la vegetazione: il verde curato è un qualcosa che esalta i tuoi spazi, li rende migliori e, se ti affidi a professionisti, sembra quasi che li ingrandisca.

Inoltre, in un certo qual modo, gli alberi e le piante riescono anche ad attenuare il calore estivo. Con un pizzico di fantasia, ti sembrerà quasi di essere al bar di una spiaggia.

Occhio all’illuminazione

Chiudiamo questo approfondimento sulla cura del giardino spendendo qualche parola relativa all’illuminazione. Non parliamo delle luci a risparmio energetico, ormai date quasi di default e su cui c’è davvero poco da dire che non sia già stato detto, ma del fatto che con le luci puoi effettuare dei ‘giochi’ e ‘disegnare’.

Infatti, ci sono delle illuminazioni speciali che con particolari effetti proiettano un disegno, una raffigurazione o, comunque, un qualcosa su cui può cadere l’occhio. È davvero un quid in più che sicuramente non può essere trascurato.

Perché non approfittarne? I costi non sono elevati se riesci a trovare la giusta occasione. Il tuo giardino ti ringrazierà!