Assegno unico 2021 per i figli, come funziona? - Magazine

Assegno unico 2021 per i figli, come funziona?

Bambini Magazine Venerdì 16 aprile 2021

Magazine - Con l'approvazione in Senato del disegno legge relativo all'Assegno Unico per i figli, nelle famiglie italiane ci sarà una grossa novità. L'Assegno Unico per i figli è una misura che mira all'unificazione delle varie misure a sostegno delle famiglie nell'ottica di garantire un supporto economico in base al reddito. 

La data fissata per l'entrata in vigore dell'Assegno Unico per i figli è il 1 luglio 2021, ma devono ancora essere emanati i vari decreti che ne consentano le specificihe funzionalità. 

Come funziona l'assegno unico?

L'assegno unico sarà un contributo mensile e verrà riconosciuto per ciascun figlio minorenne a carico dal settimo mese di gravidanza e fino ai 21 anni d'età. Per figlio a carico si intendono i figli fino al 21esimo anno di età, a meno che il reddito di quest'ultimo superi i 4mila euro lordi l'anno. L'importo dell'assegno è maggiorato per le famiglie con più di due figli e per madri con meno di 21 anni e per figli disabili con una percentuale a seconda della disabilità.

Continua a leggere su Kids and family