Terra Madre Salone del Gusto: le conferenze online - Magazine

Terra Madre Salone del Gusto: le conferenze online

Benessere Magazine Mercoledì 17 febbraio 2021

© pixabay.com

Magazine - Continua l'edizione 2020-2021 di Terra Madre Salone del Gusto, l'evento organizzato da Slow Food iniziato nell'ottobre 2020 con un mix di format digitali ed eventi fisici e diffusi. In programma conferenze online che parlano del futuro del cibo, tra produzione a terra e in laboratorio. Ecco il programma delle conferenze.

Terra Madre 2021: il cibo del futuro sarà in laboratorio?

Giovedì 19 febbraio, ore 17, dal titolo Terra e cibo: i pomodori fuori dal suolo e la carne coltivata in laboratorio, che si interroga su un tema attualissimo: il cibo del futuro sarà prodotto in laboratorio? Dai pomodori coltivati senza terra alla carne senza animali, dove stiamo andando? Torneremo a un mondo in cui saranno i ritmi normali a riprendere il controllo della natura?

Intervengono Eric Schlosser, giornalista investigativo e saggista americano. È autore dei libri Fast Food Nation (2001, che ha ispirato l’omonimo fil del 2006), Reefer Madness (2003) e Command and Control (2013). È stato coproduttore del film-documentario Food, Inc (2008); Paul Ariès, sociologo e politilogo francese, è insegnante di diritto pubblico, ricercatore di sociologia politica del cibo e direttore della rivista Les Zindigné(e)s. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo: Les fils de McDo (1997) e Lettre ouverte aux mangeurs de viande qui souhaitent le rester sans culpabiliser (2019); Winona LaDuke, economista e scrittrice americana. È co-fondatrice di Honor the Hearth, un’associazione che dal 1993 lavora per difendere le lotte indigene per la giustizia ambientale. È conosciuta a livello internazionale per il suo impegno sui temi delle energie rinnovabili, delle strategie di sviluppo sostenibile e delle politiche alimentari. È uno dei leader nel lavoro di protezione del patrimonio alimentare indigeno da brevetti e ingegneria genetica. Modera Piero Sardo, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus. Ecco come seguire la conferenza di Terra Madre.

Terra Madre: le Food Talk

Continuano il viaggio nella programmazione di Cibo e salute, il ciclo di appuntamenti organizzati da Terra Madre Salone del Gusto in collaborazione con Reale Mutua, partner di Terra Madre e sostenitore ufficiale di Slow Food Italia. Ecco il programma:

Mercoledì 17 febbraio, ore 15, Sandor Katz - Le meraviglie della fermentazione. In questa food talk, colui che è considerato il guru di questa tematica ce ne svela segreti e sfumature. Ecco come seguire la conferenza di Terra Madre.

Con Natalia Bajsa dell’Instituto de Investigaciones Biológicas Clemente Estable, nell’appuntamento Gli ogm e la loro etichettatura in Uruguay, in programma giovedì 18 febbraio a partire dalle 15, si parla della situazione nel paese sudamericano dove la loro coltivazione – principalmente di mais e soia transgenici – è stata introdotta 25 anni fa. Le conseguenze sulla salute delle persone sono pesanti: sia che si considerino i consumatori, sia che si guardi a chi con gli Ogm, e le sostanze chimiche utilizzate per produrli, è quotidianamente a contatto. Ecco come seguire la conferenza di Terra Madre.

Il 24 febbraio, a partire dalle 15, Renata Alleva, nutrizionista e specialista in Scienze dell’alimentazione, ci spiega invece come l’alimentazione sia fondamentale già nella vita intrafetale e determini la buona salute dei bambini. Ecco come seguire la conferenza di Terra Madre.

Copiosa anche la produzione dei Come si fa?, video che sono già visibili sulla pagina di Terra Madre: L’olio di Kerkennah, prodotto dalle donne della comunità nelle omonime isole tunisine, scrigno di biodiversità. Lo Yogurt migrante, sostenibile ed etico racconta una storia di produzione ma anche di solidarietà. Lo yogurt infatti è prodotto dalla cooperativa Barikama che coinvolge ragazzi africani e italiani con la sindrome di Asperger. I Presìdi Slow Food in Allevare il granchio azzurro di Esmeraldas, crostaceo tipico dell’Ecuador da sempre parte della tradizione locale. E infine si arriva a Genova oltre la focaccia: la pizza al pesto, in cui imparare a preparare un ottimo impasto e condirlo con un pesto fatto ad hoc.

Appuntamento unico il 21 febbraio, ore 1, con l’Aperitivo contro lo spreco, che celebra la conclusione della campagna contro lo spreco alimentare promossa da Slow Food Youth Network Italia e Rete Zero Waste.