Navigare protetti con una Vpn - Magazine

Navigare protetti con una Vpn

Attualità Magazine Lunedì 15 febbraio 2021

© Pixabay

Magazine - Una delle principali preoccupazioni di chi naviga in internet è quella di proteggersi da attacchi esterni. Stiamo parlando ovviamente degli hacker, termine generico per indicare i criminali informatici. Molti di questi lavorano proprio carpendo i dati che ognuno di noi lascia mentre naviga in rete, per poi agire in modi disparati. Ma come possiamo fare per proteggerci da queste situazioni? Sicuramente una soluzione molto efficace può essere quella di ricorrere ad una rete Vpn. Di che si tratta? Vediamolo insieme.

Cos’è una rete Vpn

Con il termine Vpn, acronimo di Virtual Private Network non facciamo altro che indicare una rete che permette di garantire un livello massimo di sicurezza durante la navigazione online e di conservare l’anonimato. Questa tecnologia si è molto diffusa negli ultimi anni, sia perché ha un costo contenuto, sia perché è efficace e molto semplice da utilizzare.

Una rete Vpn riesce a criptare tutto il traffico che troviamo in rete, in particolar modo i dati, le tracce che lasciamo a potenziali malfattori, fungendo da filtro e nascondendo il tutto. Compreso il nostro indirizzo ip. Ormai un po’ tutti sanno che quando si naviga in internet, difatti, si lasciano delle tracce che possono essere recuperate per diversi motivi. Queste informazioni, le quali possono essere molto personali, potrebbero essere recuperate da chi vuole estorcerci denaro o derubarci in altri modi.

E non si tratta soltanto di dati sensibili, come password, dati anagrafici e così via, ma anche abitudini e siti che siamo soliti frequentare. Una rete Vpn riesce a creare dei collegamenti virtuali con server appositi, i quali faranno da filtro e poi consentiranno la navigazione tradizionale.

Per conoscere tutti i segreti delle reti Vpn, basta visitare il sito www.lemigliorivpn.com. Qui vengono rivelate tutte le informazioni più importanti su questo servizio.

Non solo aziende

Sebbene l’utilizzo di una rete Vpn sia particolarmente indicato per le aziende, questa è diventata molto diffusa tra i privati. Persone comuni che hanno deciso di difendersi in qualche modo, navigando sicuri. Come detto, tra le aziende la Vpn si è diffusa moltissimo per vari motivi. In primis per un discorso economico: si tratta di un espediente economico, che può essere utilizzato in diverse sedi facilmente. In secondo luogo perché si può sfruttare per lo smartworking.

Come sappiamo, con una rete sicura, si può permettere ai dipendenti di lavorare serenamente su file segreti o con informazioni delicate, direttamente da casa, facilmente, senza correre il rischio che qualcun altro possa accedere alle informazioni.

Per quanto riguarda i privati, inoltre, va detto che una rete Vpn permette anche un altro vantaggio non da poco. Questo servizio, consente, infatti, di bypassare il famoso geoblocking, ovvero di superare le restrizioni geografiche che sono presenti in alcuni paesi e che non consentono di accedere a determinati siti web o servizi online.

Per la scelta della Vpn va considerato un fattore essenziale, ovvero la velocità ed l'efficienza dell’assistenza. È importante informarsi a dovere perché si potrebbe incappare in un servizio poco affidabile e che disponga di un’assistenza non eccelsa. Addirittura, alcuni servizi sono attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Valutare questo è importantissimo per orientare la propria scelta.