Una città in festa - Magazine

Una città in festa

Concerti e Nightlife Magazine Venerdì 2 gennaio 2004

Fura del Baus, Naumon, nomi che evocano curiosità e festa, come la "Fiera del Bue Gras" (piemontese) ma con meno bue e più mare. Più mare perché Naumon è la nave progetto della Fura; un progetto che porterà per il mediterraneo -in occasione del suo 25° compleanno- la cultura della "Tetralogia Anfibia": la Creazione, la Migrazione, la Memoria e la Divinità, opera del poeta filosofo Rafael Argullol. Con la tappa a Genova si è così assistito alla prima rappresentazione dell'opera. E nel naturale anfiteatro del Porto Antico, vista la partecipazione, è stato un successo senza precedenti. Inizia così, molto bene per Genova, l'anno 2004.

A dire il vero, io con mia moglie schiacciati dalla calca degli spettatori, non siamo riusciti a cogliere tutte le suggestioni dello spettacolo, ma siamo stati ugualmente coinvolti dall'evento straordinario che ha fatto vivere alla città un momento emozionante. Risalendo dal porto e attraversando la città vecchia si respirava ovunque il clima festivo e allegro, con l'accompagnamento musicale del Dancing in the Stretto interrotto, purtroppo, dai soliti petardi. Ma perché la festa deve avere spesso i rumori della guerra? Comunque tutto bene: il pubblico ha risposto molto bene e ha dimostrato di credere veramente all'occasione culturale di Genova 2004. Per me era la prima volta che passavo un capodanno "on the road" e devo dire che è stato bello, grazie anche alla clemenza meteorologica: 8 gradi alle ore 2 della notte erano un regalo. Via San Lorenzo, come molti vicoli, era invasa da persone di tutte le età: c'era una folla che neppure in pieno giorno si può vedere; altro che genovesi chiusi nelle case e nelle tradizioni.

Spero che la nave Naumon porti in giro per il mondo un po’ del nostro spirito, dell'anima di Genova, e lo scambio di visioni avuto nella notte di Capodanno accompagni le parole di Argullol: "Naumon: uno scenario nomade per attraversare l'oscurità e deliziarsi con la luce…la ricerca dei desideri e il piacere delle utopie…Naumon: la nave dei folli, dei troppo saggi, speranza dei naufraghi…fuoco sull'acqua, tumulto, volo, danza, territorio delle domande, nave dei liberi".



boratto.blogspot.com

Potrebbe interessarti anche: , Jova House Party su Instagram: altro che Beach, nel 2020 meglio restare a casa

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!