Lockdown e tempo in casa, come approfittarne per un restyling domestico - Magazine

Lockdown e tempo in casa, come approfittarne per un restyling domestico

Attualità Magazine Martedì 5 gennaio 2021

Magazine - Tra le tante cose che ci ha insegnato questo anno di pandemia, sicuramente c'è un nuovo modo di vivere la casa. I lockdown e i divieti di assembramento, lo smart working, le chiusure di molti degli spazi legati alla socialità ci hanno portato a riscoprire il nostro ambiente domestico e a viverlo in maniera diversa, rispetto a quanto eravamo abituati a fare.

Per esempio c'è chi si è improvvisamente trovato a lavorare da casa, dovendo reinventare all'interno della propria abitazione uno spazio destinato all'home office, c'è chi si è dovuto confrontare con la didattica a distanza in prima persona o per i propri figli, necessitando di un'area dedicata per le lezioni online, ma c'è anche chi ha dovuto rinunciare allo sport, trasformando camere e saloni in luoghi adatti per la palestra. Senza dimenticare le tante passioni e attività creative che si sono sviluppate tra le mura domestiche: c'è chi si è cimentato con la musica e chi con la cucina, chi passa molto più tempo sul divano guardando film e serie tv e chi non si ferma mai, cercando di dare una sistemata o rimediare ad anni di tempi stretti e fretta.

Questo nuovo modo di vivere, con un tempo molto più introspettivo e da passare in casa porta a riflettere sul ruolo delle nostre abitazioni, che spesso necessitano di piccoli accorgimenti e cambiamenti per farci stare e sentire meglio. Perché dunque non approfittare del tanto tempo tra le mura domestiche per dare un tocco di restyling alla propria residenza?

Se i lavori di ristrutturazione possono risultare complessi e onerosi, sono tuttavia moltissimi i piccoli cambiamenti che si possono realizzare in casa, senza spendere cifre eccessive e senza dover stravolgere i propri ritmi, buttando giù muri e piastrelle. Innanzitutto si può pensare di tinteggiare le pareti in modo diverso, ritrovando il bianco lucente, magari spento, oppure scegliendo tinte colorate che rallegrino gli spazi. Ma è anche possibile utilizzare della nuova carta da parati, che meglio si adatti alle nuove esigenze abitative: carta colorata, carta per la cameretta dei bambini ecc....

Un altro cambiamento può essere quello di destinare alcune aree a spazi per il lavoro e lo studio, allestendo scrivanie e sistemando lampade adatte a far leggere, scrivere e utilizzare schermi.
Anche per quanto riguarda i mobili, potrebbe essere il momento giusto per un tocco di restyling, magari semplicemente cambiando copridivano o copriletto, oppure scegliendo delle nuove tende per le finestre, o anche acquistando qualche nuovo piccolo pezzo d'arredamento o magari appendendo qualche nuovo quadro o fotografia.

Per dare un tocco di novità alla casa è anche possibile utilizzare adesivi personalizzati. Se siete bravi disegnatori o avete in mente un'idea nuova o avete già pronta la foto che fa per voi, basta caricare il vostro file e riceverlo stampato nelle dimensioni, nel formato e nel colore che preferite. Quindi spazio alla fantasia e all'arredamento.