Estate 2021: alla scoperta delle bellezze di Formentera - Magazine

Estate 2021: alla scoperta delle bellezze di Formentera

Destinazioni Magazine Martedì 29 dicembre 2020

Piratabus
Altre foto

Magazine - Il 2020 √® stato un anno decisamente complicato. La pandemia, con tutte le sue conseguenze, ha colpito duramente il mondo del commercio ma soprattutto il settore legato al turismo. Con l'arrivo del vaccino contro il Covid-19 un ritorno alla normalit√† ora appare sempre pi√Ļ vicino.

Il cosiddetto turismo di prossimità, tanto praticato dagli italiani durante la scorsa estate, potrebbe essere archiviato grazie ad una situazione sanitaria globale sempre migliore.

Le Isole Baleari, per esempio, hanno gestito molto bene fin dall'inizio il propagarsi dei contagi. Traghetti limitati, controlli della temperatura corporea al momento dell'accesso sulle isole, smart working e didattica a distanza sono solo alcune delle misure prontamente adottate dal governo.

Formentera in particolare è stata l'isola con una bassissima incidenza di casi. Meta tanto amata dal popolo italiano, ha conosciuto sicuramente un'estate anomala: pochissimi i turisti provenienti dal bel paese ma tanti gli spagnoli che prima del corona virus preferivano passare le loro vacanze altrove.

Per il 2021 il settore alberghiero ed i proprietari delle strutture ricettive presenti sull'isola sono ottimisti. Formentera √® infatti un luogo del cuore, non uno di quei posti che si visita una volta nella vita. √ą considerata una seconda casa per migliaia di italiani e, stare lontani dalle sue spiagge caraibiche, non sar√† certo contemplato nell'anno in cui il vaccino aiuter√† tutti ad essere protetti dal terribile virus.

Che siate una coppia oppure una famiglia, case di campo e appartamenti sono spesso le residenze elette dal turista che frequenta l'isola. Se invece siete un gruppo numeroso e desiderate passare la vostra vacanza insieme, Villa Las Palmas è la soluzione ideale: situata a pochi passi dal centro turistico di Es Pujols, è dotata inoltre di una splendida piscina e di una terrazza lounge con vista sull'isola di Ibiza.

Formentera si presenta in tutto e per tutto come l'isola dove il distanziamento sociale è praticabile: grazie ai suoi 69 km di costa non sarà difficile scovare luoghi remoti in cui rilassarsi.

Il momento migliore per prenotare i biglietti √® sempre quello che anticipa di diversi mesi il vostro soggiorno sull'isola. Monitorate i voli e ricordatevi che viaggiare durante i giorni feriali √® sempre pi√Ļ conveniente rispetto al weekend. L'isola, grazie alle sue dimensioni ridotte, si visita perfettamente in una settimana di vacanza.

Le sue spiagge sono concentrate maggiormente nel lungo litorale di Migjorn: chiamato cos√¨ perch√© esposto a sud (Migjorn significa ‚Äúmezzogiorno‚ÄĚ) questo versante di costa ospita alcuni degli scenari pi√Ļ suggestivi di tutta l'isola.
C√† Mar√¨, il tratto iniziale, √® uno dei posti pi√Ļ tranquilli. Vi troverete il selvaggio Kiosko 62, celebre per il cocktail Pomada, e il ristorante Sa Platgeta. Poco pi√Ļ avanti c'√® un'altra bellissima zona con due locali che sono delle vere e proprie istituzioni sull'isola. Il Lucky, un chiringuito spartano gestito da italiani, ed il Blue Bar, un grande ristorante affacciato sul mare ed interamente dipinto di blu.¬†

Proseguendo, incontrerete spiagge meravigliose ed altrettanti chiringuitos dove bere un cocktail in attesa del tramonto. A tal proposito, il Piratabus, √® uno dei chiringuitos pi√Ļ famosi dove attardarsi e bere un mojito.

La zona di Migjorn termina con la piccola spiaggia di Calò des Mort: un angolo di paradiso a forma di mezzaluna che vi farà sentire all'interno di una cartolina.

Le altre spiagge da non perdere sono Cala Saona, Ses Illetes e la gemella Playa de Levante, il litorale di Es Calò e la spiaggia del piccolo centro abitato di Es Pujols.
Quest'ultima in particolare, è frequentata dalle famiglie con bambini. Ricca di servizi, come bar e ristoranti, è un'ottima soluzione per chi cerca la comodità.

Ma Formentera non è solo mare e tramonti mozzafiato! Durante il vostro soggiorno immancabili saranno le visite ai fari dell'isola. Quello di Cap de Barbaria si trova ad ovest, e per arrivarci farete una bellissima passeggiata che vi porterà al suo cospetto.
Il faro di La Mola invece, √® ubicato sulle scogliere pi√Ļ alte di tutta Formentera. Unite questa piccola escursione alla visita del mercatino artigianale che si svolge ogni mercoled√¨ e domenica, proprio nella localit√† di La Mola.

Per gli altri mercatini artigianali non c'è bisogno invece di fargli visita in un giorno specifico della settimana poiché, durante l'alta stagione, sono sempre presenti nelle varie località dell'isola.
Al mattino troverete quello dedicato ai gioielli nel villaggio di Sant Francesc, la sera invece potrete optare tra quello degli artisti a Sant Ferran o tra quello un po' pi√Ļ commerciale sul lungomare di Es Pujols.
Il mercatino permanente situato al porto di La Savina è invece aperto dalle ore 11 a mezzanotte. 

Questo è solo un assaggio delle attività e delle bellezze che riserva la piccola isola. Appena arriverete sarete avvolti dalla sua magia e sarà lei stessa a guidarvi alla scoperta di luoghi memorabili.

Fotogallery