Come scegliere il materasso? 5 regole per comprare il miglior materasso - Magazine

Come scegliere il materasso? 5 regole per comprare il miglior materasso

Attualità Magazine Sabato 21 novembre 2020

Magazine - Quando si tratta di dormire bene, la scelta di un buon materasso è fondamentale, come sottolineano gli esperti. Non dobbiamo dimenticare la grande importanza del riposo per godere di una grande qualità della vita. 

Memory foam, in schiuma, con molle continue, in viscogel; se vedere tanti nomi ti fa venire le vertigini e non sei sicuro di cosa ti serve, qui troverai tutti i consigli essenziali per scegliere facilmente il miglior materasso, quello adatto a te e senza paura di sbagliare.

5 consigli chiave per scegliere il tuo materasso. Il materasso è sicuramente l'oggetto più importante della casa. Se dormi le 8 ore consigliate per notte, trascorrerai un terzo della tua vita su quel materasso. Tuttavia, molti di noi non danno molta importanza ai materassi e al modo in cui, questi, influenzano la nostra vita quotidiana. I fattori più importanti da considerare nell'acquiosto di un buon materasso sono:

Peso e altezza

Se sei "di ossa larghe", avrai bisogno di un materasso più solido che offra un sostegno uniforme ed eviti l'effetto barca.  Al contrario, le persone più leggere hanno bisogno di un materasso più flessibile che distribuisca bene il peso. Per quanto riguarda le misure, il materasso dovrebbe essere almeno 10 cm più lungo rispetto alla tua altezza. Nel caso di un letto matrimoniale, la persona più alta è quella che servirà da riferimento. Lo spessore del materasso dovrebbe essere di almeno 15 cm per garantire un ottimo comfort. Per la larghezza, la misura consigliata sarebbe un letto tra 90 e 110 cm se dormirai da solo e tra 150 e 160 per letti matrimoniali.

Età

Decisamente. Le caratteristiche di una persona cambiano negli anni e il tuo materasso deve adattarsi ad ogni momento della vita. I giovani generalmente hanno bisogno di materassi più solidi e, con il passare degli anni, gli esperti raccomandano di abbassare la durezza del materasso per aiutare le articolazioni e le ossa. Pertanto, per gli anziani, l'opzione migliore è solitamente un materasso in memory foam.

Fermezza

La prima e più importante cosa da valutare durante il processo di decisione di acquisto è la fermezza del materasso: duro o morbido?  Dipende in gran parte dalla postura in cui dormi. Se lo fai sulla schiena, scegli un materasso duro per evitare una cattiva postura della colonna vertebrale. Al contrario, se dormi a pancia in giù, la cosa migliore per te è un materasso morbido per non affaticare troppo il collo.

Traspirabilità

La traspirabilità del materasso dipende fondamentalmente dai materiali di fabbricazione. I materassi a molle sono quelli che offrono la maggiore traspirabilità e, quindi, sono i più freschi per evitare il caldo nelle notti estive. Esistono in commercio anche materassi con funzione termoregolatrice. Incorporano all'interno piccole particelle di gel che abbassano progressivamente la temperatura del materasso.

Base giusta

Per ottenere il massimo dal tuo letto, è anche importante che tu scelga la rete ideale in base al tipo di materasso che hai scelto:

  • Rete a doghe: È il tipo più versatile, poiché si adatta a qualsiasi tipo di materasso e solitamente hanno prezzi abbastanza convenienti. Inoltre, raggiunge una buona ventilazione, cosa particolarmente importante nel caso di materassi il cui materiale non trasuda troppo, come il memory foam o il lattice.
  • Tavolo imbottito: È l'opzione migliore per i materassi a molle. La cosa migliore di queste basi è che, in molti casi, sono costruite come una cassapanca, quindi avrai uno spazio eccellente per riporre alcune cose sotto il letto senza raccogliere polvere o occupare spazio nella stanza. Tuttavia, questo tipo di base non è consigliato per i materassi in lattice.
  • Base articolata: Sono ideali per le persone con poca mobilità, gli anziani e chi deve trascorrere lunghi periodi a letto, poiché consente loro di adottare comodamente varie posizioni a letto. Per queste basi devono essere utilizzati materassi flessibili e indeformabili. L'opzione migliore sono i materassi in lattice, sebbene siano adatti anche modelli in schiuma o molle insacchettate.

Come scegliere il materasso. L'ideale è trovare il materasso che meglio si adatta ai tuoi gusti e alle tue esigenze. Sebbene esistano marchi e raccomandazioni generali, la chiave è scegliere quello più adatto al proprio corpo, mantenendo il naturale equilibrio della curvatura della schiena. 

Esistono sono tanti modelli poiché non funzionano tutti per tutti. Ecco alcuni modelli e consigli per scegliere bene.

  • Materassi a molle: sono i più tradizionali e hanno una base a molle che può essere conica o cilindrica, sulla quale poggia una lastra di gommapiuma che può essere di diverse densità. Sono solidi e forniscono una buona stabilità. Oggi c'è una nuova tecnologia delle molle che rende superflua la rotazione del materasso come una volta in questo tipo di prodotto. Per alcune persone che dormono sulla schiena sono troppo duri.
  • Materassi in schiuma: sono realizzati in un materiale chiamato schiuma di poliuretano. Esistono diversi tipi in base alla loro densità e altezza. Più densa è la schiuma, più solido e resistente sarà il materasso (HR, o ad alta resilenza, i modelli in schiuma sono i più resistenti e consigliati per i problemi spinali). I principali marchi hanno modelli con diverse zone di compattezza che si adattano ad ogni parte del corpo. Sono ergonomici, resistenti e tendono ad essere più economici di altri materiali.
  • Materasso in memory foam: composto da una schiuma termosensibile, si adatta alla forma del corpo e può avere diversi livelli di densità. Sono disponibili opzioni con e senza molle. Si adattano molto bene alla forma del corpo e nessuna zona viene lasciata senza supporto, favorendo un corretto allineamento della colonna vertebrale. Sono ideali per chi ha problemi alla schiena o dolori muscolari.
  • Materasso Viscogel: sono costituiti da colonne in gel distribuite su tutta la superficie. Sono molto ergonomici, hanno una grande elasticità e mantengono le loro qualità per tutta la loro vita utile. Non sono raccomandati per le persone in sovrappeso.

Conclusione

Ti abbiamo presentato tutti i fattori più importanti da considerare nell'acquisto di un nuovo materasso. È bene dire, tuttavia, che non esiste un materasso perfetto per tutti, anzi la scelta è una questione prettamente personale. Se trovi un materasso che ti mantiene nella posizione corretta senza esercitare pressioni su nessuna parte del corpo, hai trovato il materasso giusto per te!