Come lanciare strategie di successo nella tua azienda con i Big Data - Magazine

Come lanciare strategie di successo nella tua azienda con i Big Data

Attualità Magazine Lunedì 26 ottobre 2020

© Pixabay

Magazine - Un’azienda di successo è il risultato di decisioni oculate e strategie di marketing e comunicazione mirate a promuovere e rafforzare il proprio brand, con lo scopo di raggiungere un target di riferimento sempre più ampio.

Ogni scelta che viene compiuta in relazione alla crescita della propria azienda deve anche tenere conto di un mercato in continua evoluzione, del lavoro dei competitor e del processo di digital transformation indispensabile da intraprendere per diventare più competitivi. 

All’interno di questo scenario, è dunque indispensabile acquisire informazioni volte a indagare il mercato di riferimento con efficacia, al fine di migliorare il proprio business, ottimizzando i costi e incrementando la produttività. Infatti, solo una conoscenza completa di tutti gli aspetti interni ed esterni all’azienda consentono di prendere le decisioni migliori in ambito di marketing e business.

Per questa ragione, attualmente sono sempre di più le imprese che si affidano ai servizi messi a disposizione da realtà specializzate in analisi di mercato innovative. Ne rappresenta senza dubbio un esempio central marketing intelligence, un’azienda che, attraverso la raccolta e l’analisi di Big Data online, ricava tutte le informazioni che possono aiutare le imprese nel percorso di crescita.

L’importanza dei Big Data online per la crescita aziendale

Innanzitutto, è importante tenere a mente che i Big Data online vanno sempre raccolti e analizzati in base a necessità ben precise: questo significa che andranno sempre messi in relazione con i campi d’interesse peculiari di ciascun’azienda e che dovranno essere letti in modo da poter delineare scenari futuri profittevoli.

In secondo luogo, è bene ricordare che le ricerche di mercato generalmente si occupano di individuare e studiare tipologie differenti di dati, che vanno per esempio da quelli definiti “Talk”, agli “Observe”, passando per gli “Ask”.

Nello specifico, i dati Talk prendono in analisi i contenuti generati dagli utenti, guardando dunque all’attività pubblica presente sui principali luoghi di aggregazione online, dai forum ai social network.

I dati Observe, invece, sono fondamentali per delineare un quadro di quelle che sono le preferenze degli internauti, incluse quelle relative ai canali di vendita, e i loro comportamenti sul web.

I dati Ask, infine, fanno riferimento a tutto ciò che viene ricercato sul web dagli utenti, in particolare sui principali motori di ricerca, ma anche sui marketplace come Amazon.

Analizzare i Big Data per emergere al meglio sul mercato

Uno studio approfondito e profittevole, ovviamente, non può non tenere conto dello specifico momento storico in cui si opera.

Questo vuol dire che le più importanti realtà di settore sono in grado di proporre indagini che tengano conto di tutte le caratteristiche del mercato, compresi tutti i suoi repentini cambiamenti, gli hot topic, i trend e le principali innovazioni.

Solo in questo modo è possibile attuare strategie di marketing e di conseguente sviluppo realmente efficaci e funzionali alla propria realtà di settore. A questo proposito, è altrettanto indispensabile focalizzarsi sul target specifico dell’azienda, analizzando grazie ai Big Data i comportamenti dei potenziali clienti sul web.

Questo innovativo approccio permette di evitare di basarsi sui metodi tradizionali poco affidabili, come per esempio interviste  o sondaggi potenzialmente fuorvianti. Al contrario, è possibile scoprire a cosa siano realmente interessati gli utenti, in modo da capire come coinvolgerli nella maniera più efficace, per renderli clienti e assicurarsi una successiva fidelizzazione.

Naturalmente, è necessario integrare le informazioni raccolte a questo proposito con un’accurata analisi del brand dell’azienda, che grazie ai Big Data può essere studiato prendendo per esempio in considerazione il posizionamento su internet, la visibilità e la reputazione.

Infine, un ultimo aspetto che deve essere tenuto in considerazione all’interno di un’indagine di mercato efficace e innovativa riguarda senza dubbio la concorrenza: per emergere e distinguersi in modo efficace è infatti fondamentale anche conoscere come lavorano i propri competitor – e come questo operato venga percepito dagli utenti e quali risultati ottengano online.

Il tutto sempre al fine di realizzare strategie di business e di marketing valide, volte ad agevolare la crescita all’interno proprio mercato di riferimento.