Vacanze al mare o al lago? Le scelte dei vacanzieri di settembre - Magazine

Vacanze al mare o al lago? Le scelte dei vacanzieri di settembre

Destinazioni Magazine Martedì 22 settembre 2020

Sardegna, La Maddalena

Contenuto in collaborazione con Click&Boat

Magazine - Se per molti l’arrivo di settembre rappresenta il fatidico rientro al lavoro dopo la pausa estiva, per altri segna invece il tanto atteso momento delle ferie. Vacanze decisamente più tranquille, decisamente meno caotiche, ma forse quest’anno ancora più apprezzate a seguito del Covid-19 e delle regole di distanziamento sociale.

Ma quali sono le destinazioni che hanno attirato maggiormente l’attenzione dei vacanzieri di settembre? Data la sempre più frequente tendenza a prendere il largo durante la stagione estiva, lo scopriamo insieme alla compagnia di noleggio barche Click&Boat, la cui portavoce per l’Italia, Valeria Galli, commenta: «con un aumento delle prenotazioni del 54% rispetto al 2019, la barca in sé stessa ha rappresentato quest’anno una soluzione sicura e a portata di mano, facile da scegliere anche per coloro che si sono avvicinati alla navigazione per la prima volta».

Ecco quali sono le destinazioni di tendenza per vacanze e lunghi weekend settembrini di questo 2020.

Le destinazioni più gettonate dagli amanti del mare: Golfo di Napoli, Sardegna e Liguria

Da sempre tra le regine della stagione estiva, il Golfo di Napoli e i suoi dintorni riscuotono interesse in ogni periodo dell’anno. In particolare, il porto di Napoli, Castellammare di Stabia e Sorrento sono stati i prediletti da coloro che quest’estate hanno scelto di (ri)scoprire la zona, con tanto di escursioni verso Capri e i faraglioni, Ischia e Procida. Per trarre il meglio da queste vacanze settembrine e concentrarsi su giornate di puro relax, Salerno è stata poi scelta come ottima alternativa. La possibilità di navigare verso la Costiera Amalfitana, o poter organizzare anche solo semplici tour giornalieri, ha stuzzicato la voglia e curiosità dei viaggiatori, facendola rientrare tra le destinazioni più gettonate.

Nessuna sorpresa per la Sardegna, che con una buona stagione permette di approfittare del caldo sole estivo fino ad ottobre inoltrato. Visitarla a settembre è probabilmente una delle idee migliori, soprattutto se l’obiettivo è quello di evitare le folle di turisti e ricaricare le batterie in vista dell’autunno. Contornata da mare color smeraldo su cui si affacciano baie da sogno, la Sardegna è una delle regioni più frequentate dagli appassionati di navigazione, che ogni anno possono godersi gli splendidi paesaggi naturali della regione. Soprattutto con la crescita del turismo domestico, quest’anno più che mai la Sardegna è stata una delle mete preferite dagli italiani, con un aumento del 40% delle ricerche di imbarcazioni registrato a settembre, rispetto allo scorso anno. Tra le protagoniste del mese ci sono Cala Gonone e Porto Rotondo, ed il Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena, decisamente uno dei tesori naturali più preziosi d’Italia.

Facilmente raggiungibile da gran parte delle città del nord Italia, quest’estate la Liguria ha visto un grande andirivieni di turisti, interessati sia a qualche giorno tranquillo in spiaggia, che a intere settimane in barca per navigare da una cittadina all’altra della regione. La Spezia è uno dei punti di partenza più richiesti, soprattutto per la vicinanza al Parco Nazionale delle Cinque Terre ed al paesino di Portovenere. La particolare conformazione di questi borghi colorati aggrappati alle colline, dà vita a scenari decisamente suggestivi. Genova è poi un altro punto di riferimento per chi sceglie le vacanze a settembre, in particolare per la facilità con cui si possono raggiungere le città che si affacciano sul Golfo del Tigullio, come PortofinoChiavari e Sestri Levante.

Lago di Garda e Lago Maggiore, scelta originale per chi ama cambiare prospettiva

Con un aumento di ricerche rispettivamente del +250% e 140% rispetto a settembre 2019, il Lago di Garda ed il Lago Maggiore sono tra le destinazioni più ricercate da tutti quei viaggiatori che per queste ferie hanno optato per un panorama diverso dal solito e un pizzico di tranquillità in più. Le sponde del lago offrono panorami senza tempo, ancora più belli quando li si può visitare anche in barca e magari scoprire quale prospettiva piace di più.

Da paesaggi pittoreschi come queli di Sirmione e Riva del Garda, alla bellezza indiscussa delle Isole Borromee, che punteggiano il Lago Maggiore e rappresentano uno dei vanti del paese. Per chi non è pronto a salutare l'estate e ha voglia di organizzare una giornata diversa dal solito immergendosi in paesaggi che tolgono il fiato, ecco che una valida idea: una scappata al lago per fare il pieno di energie in vista della stagione invernale.