Distanziamento sociale: un ristorante in Turchia ha creato apposite cupole trasparenti - Magazine

Distanziamento sociale: un ristorante in Turchia ha creato apposite cupole trasparenti

Attualità Magazine Giovedì 25 giugno 2020

Ristorante Turco - Tavoli in una bolla
© KontroKultura.it

Magazine - Come sappiamo, la regola fondamentale per evitare un nuovo riacutizzarsi della recente, e non ancora finita, epidemia di Covid 19, è quella di evitare il più possibile gli assembramenti di persone che non rispettino la distanza di sicurezza, stabilita nella misura di almeno un metro.

Questa normativa ha incentivato notevolmente la creatività di molti gestori di bar, ristoranti e pubblici esercizi che, con il desiderio di offrire ai propri clienti un ambiente accogliente, confortevole, ma anche sicuro, hanno dovuto ricorrere a sistemi più o meno insoliti e originali, per evitare qualsiasi rischio di eccessiva vicinanza tra gli avventori.

È così che il ristorante Turkce Meze Kubbe di Istanbul, situato in una posizione che offre una splendida vista sul Bosforo, ha deciso di isolare rigorosamente ogni tavolo collocato sul grande terrazzo all’aperto con una cupola trasparente, che permette ai clienti di cenare in un ambiente pulito, igienico e sanificato, di mantenere le distanze dagli altri tavoli e, nello stesso tempo, di ammirare la bellezza del panorama.

Questo articolo si ispira ad una notizia recentemente pubblicata sulla seguente fonte: www.kontrokultura.it. Sul sito di Kontrokultura è possibile leggere la versione originale, oltre a tanti altre notizie interessanti.

Una scelta originale che ha riscosso un notevole successo

I clienti del ristorante di Istanbul hanno dichiarato subito di essere molto soddisfatti della scelta effettuata dal proprietario. Chiunque sia stato a lungo tempo chiuso in casa a causa del lockdown obbligato dall’epidemia, ha apprezzato molto la possibilità di cenare su un magnifico terrazzo panoramico, con la sicurezza della cupola protettiva. La quale costituisce inoltre un ambiente estremamente gradevole, intimo e riservato.

La Turchia ha registrato purtroppo diverse migliaia di vittime dovute alla pandemia di Coronavirus, e le istituzioni governative hanno obbligato la popolazione all’uso delle protezioni individuali e al distanziamento sociale. L’opportunità di poter comunque passare una serata in uno dei ristoranti più belli e prestigiosi di Istanbul senza per questo tralasciare le regole di sicurezza, è stata accolta con estremo piacere dai cittadini.

Cenare al proprio tavolo chiusi in una fantastica bolla trasparente

Il successo è tale che, molto probabilmente, il ristorante manterrà a lungo questo tipo di servizio. L’impressione, da parte dei clienti, è quella di cenare sotto una cupola che ricorda, nell’aspetto e nel design, una carrozza favolosa e magica, avvolti da un’atmosfera romantica ed emozionante.

Internamente, le cupole sono arredate con tavoli a più posti e attrezzate per garantire un continuo ricambio d’aria fresca, permettono di godere del panorama sul mare e, tra un utilizzo e l’altro, vengono ripulite perfettamente e sanificate al fine di garantire la massima sicurezza.

La recente emergenza sanitaria, e la conseguente necessità di mantenere le distanze, ha scatenato ultimamente la fantasia dei gestori di pubblici esercizi, impegnati nel cercare di riprendere a pieno ritmo la propria attività e, nello stesso tempo, a rispettare le regole necessarie a contenere i contagi. L’idea di questo ristorante turco è sicuramente una delle più originali, innovative ed efficaci, oltre ad essere piacevole ed elegante.

Potrebbe interessarti anche: , GoDaddy e i GoWebinair, Valentina Falcinelli spiega come dare personalità al proprio brand , Vini biologici Millesima: la scelta pregiata a filiera controllata , Su Farmaciauno sempre più richiesti gli integratori per lo sport , Perché creare un logo è importante per un'azienda , Home office, la postazione perfetta e i suoi accessori