Come eliminare i rumori con porte e finestre insonorizzate - Magazine

Come eliminare i rumori con porte e finestre insonorizzate

Attualità Magazine Martedì 23 giugno 2020

© Pixabay

L’assenza di rumori rientra fra gli aspetti più importanti per garantire un soggiorno di qualità. Scopri come eliminarli con porte e finestre insonorizzate

Magazine - Le porte e le finestre insonorizzate sono un must have per tutti gli hotel. Immaginare il perché è facile: i clienti di un hotel utilizzano la stanza essenzialmente per staccare un po’ la spina o per riposarsi dopo aver trascorso delle giornate piene per impegni di lavoro o per vacanza. L’unica cosa che desiderano, una volta tornati nella camera, è un po’ di sana quiete e di meritata pace e non c’è niente di peggio che essere disturbati dai rumori provenienti dalle stanze adiacenti o dalla strada. Non è infatti un caso se la qualità del comfort, e la conseguente assenza di rumori, è valutata al pari di altri elementi importanti come la pulizia, il servizio offerto e la gentilezza dello staff.

Nessun elemento deve essere sottovalutato o affrontato superficialmente nel campo alberghiero, soprattutto se si vogliono avere delle buone recensioni. Alle volte basta davvero poco per turbare la quiete di una stanza: il rumore del phon o della doccia, quello di un televisore a un volume troppo elevato o, ancora, le voci troppo alte dei vicini, per alterchi o per abitudini sbagliate nel moderare il tono della voce. Problemi che non possono essere previsti o risolti a monte, a meno che gli hotel non siano attrezzati con delle soluzioni ad hoc, quali porte e finestre insonorizzate.

Come eliminare i rumori con le porte italiane per hotel

Su cocif.com/porte-finestre-hotel trovi una vasta selezione di porte, porte finestre e finestre dal design italiano e progettate ad hoc per tutti i tipi di strutture ricettive, dagli hotel a 5 stelle fino ai residence attenti a offrire un riposo privo di rumori sgradevoli. Le porte italiane per hotel di Cocif sono insonorizzate e offrono un abbattimento acustico fino a un’intensità di 46 dB grazie a una speciale tecnologia volta ad intersecare più strati di pellicole acustiche con, nel caso delle porte finestre e delle finestre, vetri ad alte prestazioni. La funzionalità delle soluzioni per insonorizzare gli hotel offerte da Cocif rispondono non solo a un problema pratico, ma anche estetico grazie alla ricerca stilistica tipica del design italiano e alla qualità dei materiali impiegati. I legni delle porte e finestre insonorizzate di Cocif ti offrono una qualità superiore perché uniscono il meglio in termini di comfort e di bellezza estetica e sono ricavati da foreste certificate e sostenibili.

Perché scegliere porte e finestre insonorizzate

È vero che realizzare e rendere operativa una struttura alberghiera è un investimento considerevole, ma cercare di risparmiare su elementi essenziali, quali porte e finestre insonorizzate, rischia di vanificare anni e anni di sacrifici. Il passaparola e le recensioni negative sono quelle che fanno più presa sui potenziali clienti, per questo è fondamentale scongiurare ogni possibile problema fin dal principio. Come? Assicurandosi che le camere siano davvero silenziose e tranquille, che la pulizia sia rigorosa, che gli spazi della stanza e quelli comuni siano adeguati per le esigenze dei clienti e che lo staff sia alle sfide richieste dal settore dell’accoglienza, così da offrire un servizio di qualità e ottenere nel tempo un ritorno sull’investimento considerevole, oltre all’indubbia soddisfazione del sentirsi gratificati dal dare il miglior comfort possibile ai propri clienti.

Potrebbe interessarti anche: , Open Innovation: l'innovazione come chiave di sviluppo del business , Un gesto per l’ambiente che ti fa risparmiare: gli smartphone ricondizionati , GoDaddy e i GoWebinAr, Valentina Falcinelli spiega come dare personalità al proprio brand , Vini biologici Millesima: la scelta pregiata a filiera controllata , Su Farmaciauno sempre più richiesti gli integratori per lo sport