Estate 2020 senza concerti: quelli rinviati al 2021. Da Ferro a Vasco, da Ligabue a Cremonini - Magazine

Estate 2020 senza concerti: quelli rinviati al 2021. Da Ferro a Vasco, da Ligabue a Cremonini

Musica Magazine Lunedì 18 maggio 2020

Magazine - Sarà un 2020 senza concerti in Italia? Se il Dpcm del 17 maggio ha da una parte dato il via libera alla possibilità di tornare ai concerti dal 15 giugno (data in cui dovrebbero riaprire anche teatri, cinema e attività ludico-creative), dall'altra ha stabilito le regole di capienza per tutti gli eventi dell'estate 2020: 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 persone per spettacoli in luoghi chiusi.

grandi eventi live si fermano, dunque. Una decisione condivisa dalla gran parte dei produttori e organizzatori di spettacoli di musica dal vivo, che fanno sentire unita la loro voce. Un segnale necessario che non significa che la musica live si arrenderà. L'appuntamento con i grandi eventi live dell'estate 2020 è rimandato al 2021, che sarà una stagione ancora più grande e magica che mai.

Niente tour di Vasco Rossi a giugno, ma neanche Nick Cave, Lenny Kravitz, Billie Eilish ed Eric Clapton in Italia. Nel 2020, niente concerti per Gianna Nannini, Tiziano Ferro, Cesare Cremonini, Ultimo, Max Pezzali, né festa per i trent'anni di carriera di Ligabue a Campovolo. L'associazione di categoria che riunisce i promoter musicali, Assomusica, rinvia all'estate 2021 il calendario di date previste per questa estate. 

Di seguito l'elenco di concerti e spettacoli rinviati al 2021, sui quali verranno dati dettagli prossimamente da ogni singolo organizzatore: Anderson Paak, Afterhoours, Aiello, Phil Anselmo, Bad Religion, Devendra Banhart, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Beck, Benji e Fede, Jehnny Beth, Mario Biondi, Black Pumas, James Blunt, Andrea Bocelli, Enrico Brignano, Brunori Sas, Camilla Cabello, Lenny Kravitz, Mark Lanegan Band, Ligabue, Lp, Machine Gun Kelly, Mahmood, Maluma, Fiorella Mannoia, Marlene Kuntz, Marracash, Nick Mason, Francesca Michielin, Modà, My Chemical Romance, Gianna Nannini, Negrita, Nek, Notre Dame De Paris, Pearl Jam, Piero Pelù, Willie Pejote, Max Pezzali, Placebo, Rammatein, Salmo, Joe Satriani, Dj Shadow, Simple Minds, Yusuf Cat Stevens, Subsonica, Testament, The Chemical Brothers, The Killers, The Lumineers, Nick Cave, Eric Clapton, Coma Cose, Cesare Cremonini, Francesco De Gregori, Lana Del Rey, Deep Purple, Dido, Celine Dion, Dope Lemon, Billie Eilish, Emma, Niccolò Fabi, Faith No More, Fasma, Tiziano Ferro, Foals, Fontaines D.C. Gemitaiz & Madman, Conan Gray, Green Day, Guano Apes, Ben Harper, Helloween, Rocco Hunt, Il Volo, Iron Maiden, J -Ax, Katatonia, King Gizzard and The Lizard Wizard, King Krule, Kiss, Michael Kiwanuka, The Struts, Tove Lo, Louis Tomlinson, Tones and I, Totem (Cirque Du Soleil), Ultimo, Una, Nessuna, Centomila, Alberto Urso, Vasco Rossi, Venditti & De Gregori, Volbeat, Tom Walker, Steven Wilson, Woodkid, Thom Yorke, Zucchero.

Potrebbe interessarti anche: , MiTo 2020 si farà, a Milano e Torino la musica a settembre è assicurata , Vasco Rossi, saltano i concerti del tour 2020. «Ci vediamo nel 2021». E i biglietti? , Concerti estate 2020. Live drive in: musica, teatro e cinema in auto

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!