Maschere di bellezza da fare in casa: ricette semplici per viso e corpo, dallo scrub al tonico - Magazine

Maschere di bellezza da fare in casa: ricette semplici per viso e corpo, dallo scrub al tonico

Attualità Magazine Sabato 11 aprile 2020

© Pixabay

Magazine - Rinunciare alle cene al ristorante, alle serate con gli amici o anche semplicemente al lavoro significa, per molte, rivoluzionare la propria routine di bellezza. Truccarsi di meno o partecipare a meno eventi pubblici non significa però trascurare la cura del nostro corpo. Che si tratti di maschere, impacchi, scrub o tonici, una coccola (almeno) settimanale non è solo un buon modo per mantenere in forza capelli, viso e corpo, ma è anche un toccasana per lo spirito: provare per credere. Per chi fosse alle prime armi con la cosmesi fatta in casa, ecco qualche semplice ricetta per maschere di bellezza da fare in casa, con gli ingredienti di tutti i giorni che probabilmente avremo già in dispensa.

È proprio questo infatti il momento giusto per approfittare della make up routine più leggera e dedicarsi a una cura casalinga non solo del viso, ma di tutto il corpo. Il consiglio per utilizzare al meglio queste maschere è quello di testare sempre una piccola dose di impacco o di prodotto in una zona nascosta, per valutare l'eventuale reazione allergica agli alimenti utilizzati. Cominciamo dal viso.

La quarantena è diventata, per moltissime donne, un’occasione per far respirare la pelle dagli strati di trucco che, se da un lato ci proteggono dagli agenti esterni come freddo, smog e raggi Uva e Uvb (in un’azione combinata con i tradizionali fattori di protezione solare), dall’altro possono, specialmente se non detersi nel modo corretto prima di andare a dormire, causare inestetismi come punti neri e pori dilatati. Cominciamo da uno scrub per preparare la pelle alla maschera: tritiamo una manciata scarsa di mandorle e mescoliamole con il miele. Massaggiamo dolcemente in senso circolare (evitando il contorno occhi, dove la pelle è più delicata) e risciaquiamo. Lo stesso composto può essere utilizzato anche sulle labbra screpolate, sostituendo a piacere le mandorle con lo zucchero.

Prepariamo poi una maschera casalinga per il viso, da distribuire omogeneamente dopo aver lavato e asciugato la pelle. Per un effetto rinfrescante, frullare mezzo cetriolo con un cucchiaio di yogurt bianco naturale (senza zucchero). Stendere su viso e décolleté e lasciare in posa per almeno 15 minuti prima di risciacquare. Per un effetto lenitivo ma anche antibatterico, sostituire il cetriolo con un cucchiaio di miele grezzo. Un'alternativa adatta alle pelli grasse unisce invece allo yogurt le fragole: saranno sufficienti tre o quattro fragole mature per contenere la produzione di sebo del viso. Dopo la maschera, tamponiamo il viso con un tonico. Non ne avete uno in casa? Un ottimo sostituto del tonico, alleato anche contro la couperose, si ottiene mescolando un cucchiaio di aceto di mele con un cucchiaio d'acqua; picchiettare sul viso con un dischetto di cotone e lasciar asciugare la pelle.

E per la pelle del corpo? Concediamoci un vigoroso scrub sotto la doccia, perfetto contro la cellulite e in in preparazione alla ceretta, ma ottimo per tutto il corpo, per rimuovere lo strato più superficiale della pelle. Per una ricetta casalinga dello scrub corpo misceliamo il fondo del caffè (proprio quello della moka: zero spreco) con un cucchiaio di olio d’oliva. Per rendere efficace lo scrub è necessario distribuire il composto massaggiando delicatamente con movimenti circolari, in senso orario e in senso antiorario. Un corretto massaggio favorisce così l’azione della caffeina, oltre a riattivare la circolazione delle zone interessate. Per un effetto ancora più tonificante, risciacquare alternando il getto d'acqua calda con quello d'acqua fredda.

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.