Coronavirus, quasi 1000 morti in un giorno. Mai così tanti. I numeri del 27 marzo - Magazine

Coronavirus, quasi 1000 morti in un giorno. Mai così tanti. I numeri del 27 marzo

Attualità Magazine Venerdì 27 marzo 2020

© Pixabay

Magazine - Sono 9.134 i morti in Italia a causa del coronavirus, con un aumento rispetto a ieri di 969. Quello della giornata di venerdì 27 marzo 2020 è l'incremento più alto dall'inizio dell'emergenza (toccando quasi quota 1000 decessi). Nella giornata di giovedì 26, l'aumento era stato di 662. Il dato è stato reso noto dalla Protezione Civile (50 sono vittime relative a ieri e non conteggiate). In totale, sono 10.950 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 589 in più di ieri. Ieri l'aumento dei guariti era stato di 999.

Sono complessivamente 66.414 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 4.401. Giovedì l'incremento era stato di 4.492. Il numero complessivo dei contagiati - comprese le vittime e i guariti - ha raggiunto i 86.498. Il dato è stato fornito dalla Protezione Civile. Il commissario straordinario Domenico Arcuri ha specificato che dei positivi 3.732 sono in terapia intensiva (quindi il 6%). Grazie alla Cross 75 pazienti sono stati trasferiti dalla Lombardia in altre regioni.

La situazione più critica, per quanto riguarda i casi positivi di Coronavirus in Italia, continua a essere in Lombardia. Il 31, bandiere a mezz'asta in tutta Italia: l'iniziativa è del presidente Anci De Caro per ricordare le vittime dell'epidemia Covid 19.