Torna l'ora legale: quando spostare le lancette (forse) per l'ultima volta - Magazine

Torna l'ora legale: quando spostare le lancette (forse) per l'ultima volta

Attualità Magazine Venerdì 27 marzo 2020

Magazine - Potrebbe essere una delle ultime volte in cui ci troviamo a spostare le lancette. Torna anche nel 2020 il fatidico cambio dell'ora, che nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo passerà da solare a legale. L'orologio andrà portato avanti di un'ora (seguendo per consolidata tradizione lo spostamento dalle 2 alle 3 di notte), con la consueta perdita di un'ora di sonno in cambio di un allungamento delle giornate. Un disagio che probabilmente verrà in parte mitigato dalla rivoluzione del Coronavirus, che ha già pensato a stravolgere le abitudini dei cittadini italiani.

Della possibile abolizione dell'ora solare si è già parlato nei mesi scorsi, quando l'Unione Europea ha deciso di abolire l'obbligo per i Paesi membri di passare da un'ora all'altra, a partire dal 2021. La discussione ha visto due fronti muoversi in direzioni opposte. Da un lato, il risparmio energetico permesso dal guadagno di un'ora di luce, dall'altro l'idea (rilanciata da molti) che spostare in avanti le lancette provocherebbe, insieme alla perdita di sonno, anche un vero e proprio danno alla salute.

Gli stati dell'Unione Europea saranno chiamati, entro il 2021, a scegliere di adottare una dei due fusi orari in base alle proprie esigenze. Considerando che gli Stati del nord Europa tenderanno a preferire l'ora solare, mentre altre nazioni potranno preferire valutazioni di carattere economico, come il risparmio sulle bollette energetiche permesso proprio dall'ora legale, lo scenario che si prospetta è quello di un'Europa a due velocità, o meglio, a due tempi. L'Italia, nel frattempo, ha depositato a Bruxelles la sua posizione contraria all'abolizione del cambio dell'ora, volendo mantenere l'alternanza ora solare/ora legale. A Parlamento e Commissione europea l'ultima parola.

Potrebbe interessarti anche: , Problemi di stomaco: cosa fare in caso di acidità e bruciori , Liguria e Piemonte sono BBBellissimi: la nuova campagna pubblicitaria di BBBell , Acidità e problemi digestivi: quali sono le cause? , Confezionamento alimentare per conto di terzi: perché scegliere questa alternativa , Riapertura parrucchieri ed estetisti, cosa cambia? Norme e regole da sapere

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!