Coronavirus, principe Carlo d'Inghilterra positivo al test: «solo sintomi lievi» - Magazine

Coronavirus, principe Carlo d'Inghilterra positivo al test: «solo sintomi lievi»

Attualità Magazine Mercoledì 25 marzo 2020

© Dan Marsh/Wikipedia

Magazine - Si allunga la lista dei vip e personaggi famosi infetti da Coronavirus. Ad aggiungersi all'elenco è ora il principe Carlo d'Inghilterra, 72 anni a novembre, erede al trono britannico della regina Elisabetta, risultato positivo al test del Coronavirus. Lo rende noto Buckingham Palace, Carlo era in isolamento in Scozia da alcuni giorni. L'erede al trono britannico al momento sembrerebbe manifestare sintomi lievi, per il resto parrebbe in buona salute. Le sue condizioni non destano dunque allarme, secondo il portavoce.

Sottoposta al test del Coronavirus anche la consorte del principe Carlo, Camilla, duchessa di Cornovaglia, che non risulterebber vera contratto il virus. Al momento, la coppia resta in auto-isolamento nel castello scozzese di Balmoral e viene esclusa la necessità di un trasferimento in ospedale.

Risale al 12 marzo l'ultimo impegno pubblico del principe Carlo. Lo sottolineano fonti della corte, puntualizzando che il settantunenne erede al trono avrebbe visto per l'ultima volta sua madre, la quasi novantaquattrenne regina Elisabetta, prima del 13 marzo: «Non è stato ancora possibile - ha riferito il portavoce citando fonti mediche - accertare da chi il principe abbia preso il virus».

Potrebbe interessarti anche: , Problemi di stomaco: cosa fare in caso di acidità e bruciori , Liguria e Piemonte sono BBBellissimi: la nuova campagna pubblicitaria di BBBell , Acidità e problemi digestivi: quali sono le cause? , Confezionamento alimentare per conto di terzi: perché scegliere questa alternativa , Riapertura parrucchieri ed estetisti, cosa cambia? Norme e regole da sapere

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!