Coronavirus: 5 programmi e app incontrarsi on line, tra video meeting e smart working - Magazine

Coronavirus: 5 programmi e app incontrarsi on line, tra video meeting e smart working

Attualità Magazine Lunedì 16 marzo 2020

© Pexels

Magazine - Non è tanto il rimanere a casa dal lavoro, né il rinunciare ad una birretta nei pub della città. Non è tanto il rito mattutino brioche e caffè nel proprio bar preferito. L'aspetto più difficile della quarantena, in questi giorni di Emergenza Coronavirus, è il dover rimanere lontani dai propri amici, dai propri familiari e dal proprio partner. Con l'invito del Governo a restare a casa, è difficile rinunciare ai propri inseparabili compagni di viaggio: sono loro a regalarci un sorriso durante la giornata, nella pausa pranzo, dopo il lavoro o nel weekend e senza la loro compagnia i giorni di quarantena sembrano molto più complicati da portare avanti. Ma perché dover per forza rinunciare ad amici, parenti e alla propria dolce metà?

Proprio in questi giorni da coprifuoco in tutta Italia, il Bel Paese riscopre il potere di internet, la bellezza del fare rete, essere collegati gli uni agli altri pur essendo distanti e scoprire i musei visitabili online. Probabilmente lo saprete già: esistono su internet moltissimi programmi che consentono di vedersi online pur essendo distanti, utili anche per le riunioni con i propri colleghi in caso di smart workingPer usali basta una connessione piuttosto stabile ad internet, ovviamente, una webcam, spesso incorporata al pc portatile e un microfono. Ultimo requisito, il più importante, la voglia di stare insieme, di chiaccchierare e di non perdersi di vista.

Potrete prendere un insolito aperitivo online tutti insieme o collegarsi proprio durante l'ora di cena, come se foste tutti insieme attorno allo stesso tavolo. E che dire di una cenetta romantica online con il proprio partner? Il problema è che su internet esisitono tantissimi programmi che consentono di vedersi online: come scegliere quello giusto da scaricare? Abbiamo pensato quindi a questa guida proponendovi i programmi più utilizzati, quelli più validi e anche i più flessibili per ogni esigenza. A voi la scelta...

Skype, il più famoso per le videochiamate

È probabilmente il programma più famoso e quello di cui avrete sentito parlare almeno una volta. Il servizio di messaggistica Skype, di Microsoft, permette di effettuare videochiamate verso gli utenti della propria lista contatti, soprattutto dal pc. Per utilizzarlo, è necessario creare un account Microsoft e scaricare il programma sul proprio pc o smartphone.

Un volta arrivati nella schermata principale, per avviare una videochiamata bisogna selezionare la scheda Chat e utilizzare l’icona della matita per accedere all'l’elenco dei contatti. A questo punto si potrà effettuare una videochiamata cliccando sull’icona della videocamera. Con Skype è possibile anche effettuare videochiamate di gruppo, utili per le riunioni aziendali, fino a un massimo di 50 persone.

Messenger, le videochiamate con Facebook

Sapevate che Facebook Messenger consente le videochiamate da smartphone? Alzi la mano chi non ha ancora Facebook: il servizio offerto da Messenger di Facebook contente conversazioni testuali, chiamate e videochiamate con i vostri amici iscritti al mitico social network di Zuckerberg. Supportate anche qui le videochiamate di gruppo fino a 50 persone, ma solo 6 utenti possono contemporaneamente far visualizzare le immagini della loro videocamera, le altre 44 potranno solo far sentire la loro voce. 

Nella schermata principale dell’app, basta avviare una conversazione con un amico di Facebook e visualizzare la schermata della chat. Premere poi l’icona della telecamera, situata in alto e, nel caso, aggiungere altri utenti alla conversazione con l’icona dell’omino. Per interrompere la videochiamata, premere sull’icona della cornetta rossa.

Instagram per la videochiamate? Si può

Ebbene sì, anche il famoso social network di immagini Instagram permette di effettuare videochiamate. Comodo per le videochiamate su smartphone, fino a 4 utenti e con browsing simultaneo.

Dopo aver effettuato l’accesso a Instagram, fare tap sull’icona dell’aeroplanino nella schermata principale: si accede così alla sezione Direct, per avviare conversazioni con altri utenti della piattaforma.

Hangout: videochiamate con Google

Mai sentito parlare di Hangout? È il servizio di messaggistica di Google, per inviare messaggi ai propri contatti o effettuare chiamate e videochiamate, anche di gruppo fino a 10 persone (e fino a 250 persone con Hangout Meet). Si può usare Hangout sia da smartphone che da pc o tablet. 

Per usare Hangout da pc, ci si può collegare al sito web di Hangout, accendere con il proprio account Google ed effettuare la videochiamata senza scaricare alcun componente aggiuntivo, oppure scaricare l’estensione per Google Chrome.

Whatsapp, dai messaggi alle videochiamate

Ma certo, Whatsapp! Oltre ai messaggi, l'app consente anche chiamate e videochiamate fino a 4 persone sfruttando la connessione a Internet. 

Per effettuare una videochiamata, è necessario aprire una conversazione con uno dei propri contatti e fare tap sull’icona della telecamera, per far partire la videochiamata. Per interrompere la videochiamata, premere l’icona della cornetta rossa.

Viber, l'alternativa a Whatsapp e Skype

Ma non erano 5 i nostri consigli? Vero, ma abbiamo deciso comunque di aggiungere un sesto consiglio per i più incontentabili, una bonus track per così dire. Se nessuno dei nostri consigli vi soddisfa, allora provate Viber, simile sotto molti aspetti a Whatsapp e Skype. È consigliato soprattutto per gruppi di amici molto numerosi: Viber garantisce infatti chat di gruppo fino a 250 persone.

Dopo aver avviato l’app, verrà richiesto di attivare un account gratuito, utilizzando il proprio numero di cellulare. Nella schermata iniziale dell’app, selezionare la voce Chiamate, per accedere all’elenco dei contatti che usano Viber. Per effettuare una videochiamata, premere sull’icona della videocamera, mentre per interrompere la videochiamata premere sull’icona della cornetta rossa.