Coronavirus: «È una pandemia», la dichiarazione dell'Oms - Magazine

Coronavirus: «È una pandemia», la dichiarazione dell'Oms

Attualità Magazine Mercoledì 11 marzo 2020

Magazine - «Abbiamo valutato che il Coronavirus può essere caratterizzato come una situazione pandemica». Lo ha annunciato il capo dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nell'ambito del briefing da Ginevra sull'epidemia di coronavirus nel pomeriggio di mercoled' 11 marzo 2020. «Siamo incoraggiati dalle misure aggressive adottate dall'Italia - continua Ghebreyesus - speriamo che abbiano effetti nei prossimi giorni».

«La parola pandemia - ha aggiunto il capo dell'Oms - non può essere usata con leggerezza perchè può causare paure non necessarie e il sentimento che la lotta è finita. Ma non è così - ha proseguito - descrivere la situazione come pandemia non cambia cosa fa l'Oms e cosa i Paesi devono fare. Si tratta della prima pandemia causata da un coronavirus. Nei prossimi mesi ci aspettiamo di vedere i numeri di casi, di morti e il numero di Paesi affetti salire ancora di più». Poi Tedros Adhanom Ghebreyesus invita tutti alla massima collaborazione e prudenza: «Siamo in questa situazione assieme e abbiamo bisogno di agire con calma per fare la cosa più giusta».

La parola pandemia deriva dal greco pandemos, che significa tutta la popolazionedemos infatti significa la popolazionepan significa tutti. Pandemos è quindi un concetto secondo cui si ritiene che l'intera popolazione mondiale sia probabilmente esposta ad un virus, in questo specifico caso, il Covid-19.

Il premier Giuseppe Conte, in conferenza stampa al termine del Cdm, conferma: «Abbiamo stanziato una somma straordinaria di 25 miliardi da non utilizzare subito ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà di quest'emergenza. Sono lieto del clima che si sta definendo a livello europeo». Il premier, riguardo alla ulteriore stretta che la Lombardia ha fatto sapere di voler chiedere al governo, ha poi evidenziato: «Siamo in attesa delle richieste. Non c'è nessuna chiusura verso misure più restrittive».

Potrebbe interessarti anche: , Open Innovation: l'innovazione come chiave di sviluppo del business , Un gesto per l’ambiente che ti fa risparmiare: gli smartphone ricondizionati , GoDaddy e i GoWebinAr, Valentina Falcinelli spiega come dare personalità al proprio brand , Su Farmaciauno sempre più richiesti gli integratori per lo sport , Home office, la postazione perfetta e i suoi accessori