Cercasi elettricista per realizzare l'impianto elettrico? Consigli, prezzi e come risparmiare - Magazine

Cercasi elettricista per realizzare l'impianto elettrico? Consigli, prezzi e come risparmiare

Attualità Magazine Mercoledì 5 febbraio 2020

© Pixabay

Magazine - Volete illuminarvi d'immenso ma non sapete come fare? Niente poesie o componimenti ad effetto: in questo caso, parliamo della realizzazione o la riparazione dell'impianto elettrico. Un'operazione molto facile da dirsi, ma altrettanto difficile da farsi, tra installazione dell’impianto elettrico, installazioni di prese, di nuovi punti luce e sostituzioni dei contatori. Se non sapete neanche da che parte iniziare e avete timore di lasciare al buio tutto il vicinato, allora avete bisogno di un esperto che faccia tutto questo lavoro al posto vostro. Avete bisogno di un buon elettricista

Già ma... quale elettricista scegliere? E soprattutto, qual è il costo di un impianto elettrico? Sono tanti gli aspetti da tenere in considerazione: innanzitutto il costo di un elettricista relativo agli interventi necessari di caso in caso. Dal momento che è molto pericoloso lavorare con l’elettricità, è sempre consigliabile assumere un buon elettricista, ma cosa può fare esattamente un elettricista? Quali sono le tariffe di un elettricista e come scegliere un buon elettricista?

Uno dei compiti più importanti di un elettricista è l’installazione di un impianto elettrico. È quindi importante scegliere un elettricista certificato. Ma quanto può costare un impianto elettrico? Andiamo con ordine e cerchiamo di dare risposta a tutti questi dilemmi nelle maniera più completa possibile. Scegliere il miglior elettricista e illuminare la propria abitazione non è mai stato così semplice...

Cosa fa un eletticista? Dall'impianto elettrico ai punti luce

Uno dei compiti più importanti di un elettricista è l’installazione di un impianto elettrico. Durante la costruzione o ristrutturazione di una abitazione, gli elettricisti lavorano a stretto contatto con le imprese edili per garantire che il progetto venga eseguito nel modo migliore. Ovviamente, gli elettricisti autorizzati sono a conoscenza delle norme relative all’installazione dell’elettricità

Inoltre gli elettricisti installano prese elettriche, le spostano e le sostituiscono. In questo modo, il cliente può avere facile accesso all’elettricità e non dovrà sopportare più di prese di corrente obsolete o insufficienti. Se si sta installando una nuova cucina con molte attrezzature o il contatore è troppo vecchio, è quindi il momento di sostituire il contatore. Un elettricista ha i mezzi e le competenze necessarie per realizzare questo lavoro ed espandere il numero di gruppi elettrici. Installare dei nuovi punti luce in casa? Un elettricista si occupa anche di questo lavoro. Lasciando questo lavoro ad un elettricista verificato, si riducono le possibilità di cortocircuito e sovraccarico per godere di una illuminazione perfetta.

Come scegliere il miglior elettricista?

Come scegliere l’esperto giusto? Ecco alcuni consigli pratici:

  • Scegliere un elettricista riconosciuto. Di fronte a diversi esperti, può essere difficile identificare l’elettricista migliore. È consigliabile controllare se questi esperti sono verificati, o se fanno parte di un’impresa. 
  • Scegliere  un elettricista specializzato. Per realizzare un impianto elettrico, è consigliabile selezionare un elettricista che realizza spesso queste tipologie di lavori. Avrà una conoscenza specializzata in questa tipologia di lavoro e offrirà risultati migliori.
  • Confrontare i preventivi. Un modo facile per trovare elettricisti specializzati e verificati è richiedere preventivi gratuiti. Descrivendo il proprio progetto, si riceve gratuitamente offerte personalizzate da elettricisti vicini alla propria zona di residenza. Si avrà anche la possibilità di leggere i preventivi e le recensioni del professionista.

Qual è il costo orario di un elettricista? I prezzi 

Solitamente, si parla di costo orario di un elettricista e questo varia in base alla tipologia di intervento. Ecco un’indicazione generale dei prezzi di un elettricista:

  • Pronto intervento: dai 70 ai 90 euro
  • Pronto intervento (festivi e notturno): dai 90 ai 150 euro 
  • Manutenzione ordinaria: dai 20 ai 30 euro 
  • Manutenzione complessa: dai 30 ai 40 euro

I guasti elettrici, più o meno gravi, possono presentarsi in qualsiasi momento. Se al ritorno a casa non c’è più corrente, è sempre possibile contattare un elettricista disponibile 24 ore su 24, tutti i giorni, che, in caso di interventi gravi può intervenire in modo veloce. In questo caso, però, i costi orari dell’elettricista sono alti, ma spesso si tratta di interventi necessari.

Quanto costa un impianto elettrico? I prezzi 

Quando si realizzano lavori in casa, si cercano sempre informazioni sui prezzi per poter risparmiare ma soprattutto per avere un’idea del costo finale del proprio progetto. Per poter calcolare il costo di un impianto elettrico per la propria casa, si dovrà tenere in considerazione diversi elementi. Ecco i possibili prezzi dell'impianto elettrico in base alla grandezza in mq della propria abitazione:

  • 50 m2: dai 1.800 ai 3.000 euro
  • 80 m2: dai 3.000 a 5.000 euro
  • 100 m2: da 4.500 a 6.000 euro 
  • 150 m2: da 6.000 a 10.000 euro

Al fine di calcolare i costi del nuovo impianto è importante conoscere i livelli di complessità e i punti luce:

  • Livello 1: un impianto elettrico essenziale, conforme alle norme che garantiscono un impianto sicuro e sufficiente. Con 50 punti luce: da 1.800 a 2.500 euro; con 80 punti luce: da 2.200 a 3.000 euro; con 120 punti luce: da 2.500 a 3.500 euro. 
  • Livello 2: impianto base con più punti luci e citofono, sistemi di allarme e controllo dei carichi elettrici. Con 50 punti luce: da 2.200 a 3.500 euro; con 80 punti luce: da 3.200 a 4.000 euro; con 120 punti luce: da 4.500 a 5.500 euro.
  • Livello 3: impianto elettrico per una casa efficiente e confortevole, dotato di sistemi domotici intelligenti. Con 50 punti luce: da 3.200 a 4.500 euro; con 80 punti luce: da 4.200 a 6.000 euro; con 120 punti luce: da 6.500 a 9.500 euro.

Potrebbe interessarti anche: , Bonus bici e monopattini su Amazon: come fare e quali comprare , Problemi di stomaco: cosa fare in caso di acidità e bruciori , Liguria e Piemonte sono BBBellissimi: la nuova campagna pubblicitaria di BBBell , Acidità e problemi digestivi: quali sono le cause? , Confezionamento alimentare per conto di terzi: perché scegliere questa alternativa

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!