Vacanze in Trentino: 5 prodotti tipici da non perdere assolutamente - Magazine

Food Magazine Venerdì 6 dicembre 2019

Vacanze in Trentino: 5 prodotti tipici da non perdere assolutamente

Dolomites
© Pixabay

Magazine - Il Trentino è una meta molto gettonata in tutte le stagioni dell’anno, ma è soprattutto in inverno che questa regione dà il meglio di sé grazie alle montagne innevate e ai tradizionali mercatini di Natale che attirano turisti da tutto il mondo. Quando si arriva in Trentino, si scoprono tantissimi prodotti tipici davvero straordinari, frutto di una terra incontaminata dedicata alla viticoltura, al pascolo e alla coltivazione di ortaggi biologici. È un vero peccato non approfittarne e non portare qualche eccellenza enogastronomica a casa, perché molti dei prodotti tipici trentini sono impossibili da trovare altrove. Oggi ve ne proponiamo 5 che meritano davvero di essere assaggiati, perché assolutamente straordinari.

#1 Il vino trentino

Il Trentino è famoso per il suo vino d'eccellenza e per la grande varietà di vitigni autoctoni che sono tipici solamente di questa regione, dove la natura è ancora incontaminata e si respira un’aria pulita. Le cantine sono tantissime e se vi trovate nei paraggi vi consigliamo di approfittarne per fare qualche visita guidata: non ve ne pentirete sicuramente! Tra i migliori prodotti potete degustare i vini trentini Endrizzi di S. Michele all’Adige, che presentano tutte le sfaccettature del microclima dolomitico e sono assolutamente da provare.

#2 La carne salada

Un altro prodotto tipico del Trentino che merita di essere assaggiato è la carne salada: un vero e proprio concentrato di sapore, che si può gustare sia scottato che come carpaccio in fettine sottili. Si trova ormai in tutta la regione e anche se possono cambiare i tagli utilizzati l’essenza di questa preparazione è sempre la stessa. Si tratta di carne in salamoia, salata appunto ma al tempo stesso delicatissima, assolutamente da provare!

#3 Puzzone di Moena e Vezzena

Nel cuore della Val di Fassa potete trovare uno dei prodotti caseari trentini più famosi ed apprezzati in tutto il mondo: il puzzone di Moena. Un formaggio DOP a crosta lavata dal sapore molto intenso e deciso, che non tutti amano ma che merita assolutamente di essere assaggiato. Se preferite gli stagionati invece, non potete perdervi il Vezzena: un formaggio di malga prodotto nell’omonima valle che non si può non apprezzare.

#4 Le mele della Val di Non

In Trentino ci sono dei frutti che crescono in un ambiente naturale incontaminato e che vengono utilizzati per moltissime preparazioni culinarie come lo strudel per esempio. Parliamo ovviamente delle famose mele della Val di Non, che coprono il 15% della produzione nazionale. Tantissime le varietà, dal sapore inconfondibile, che a fine estate iniziano ad essere raccolte in tutta la valle.

#5 La grappa del Trentino

Abbiamo parlato del vino, grande eccellenza del Trentino Alto Adige, e non possiamo certo dimenticare la grappa: altro prodotto tipico di questa straordinaria regione. Anche in questo caso non c’è che l’imbarazzo della scelta, per tutti i gusti: dai distillati classici a quelli aromatizzati con le erbe di montagna come il pino mugo, l’asperula, la ruta, l’ortica. Un concentrato di profumi che inebriano il palato e in cui si possono riconoscere le vere essenze naturali 

Guest Article

Potrebbe interessarti anche: , Capodanno 2019: Petto d’anatra al miele e aceto balsamico , Elisir di benessere a portata di mano: le centrifughe di frutta e verdura , 5 torte particolari e facili da realizzare: torta zebrata e non solo , Formaggi: tre gustose ricette , Milano Sanremo del Gusto, viaggio gourmet tra Liguria e Lombardia

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.