Magazine Mercoledì 1 ottobre 2003

Fondamenta, Venezia città di lettori

Magazine - Se in questi giorni vi capita di andare a Venezia, non limitatevi unicamente a piazza San Marco e il Ponte dei Sospiri. Giovedì 2 ha inizio la quinta edizione di , un’importate manifestazione culturale che ha luogo in Campo Sant’Angelo e durerà sino a domenica 5 ottobre. Quest’anno l’iniziativa ha per titolo Senza più. L’idea consite nel puntare il dito contro il venir meno, in Occidente, di quegli elementi che dovrebbero costituire una prospettiva consapevole e costruttiva del futuro. Manca il rispetto della gente, l’istinto di solidarietà, la sicurezza sociale. Anche la scienza e l’etica occidentale non sembrano immuni da queste mancanze e viene da chiedersi il perché.

Il programma si articola in quattro percorsi tematici:
Passato obbligatorio: dove si affronteranno i luoghi storici della nostra storia e della nostra cultura. Intervengono: Salvatore Settis, Helga Schneider, Gustavo Zagrebelsky.
Quello che manca: una discussione sulla “mancanza al plurale” dell’Occidente. Intervengono economisti e filosofi; Guy Coq, Tampalawela Dhammaratana, Jeremy Rifkin.
Territori a perdere: lo sguardo rivolto sulle terre di nessuno, sui segni di modernizzazione impressi ovunque, in particolare nelle periferie. Intervengono: Alberto Cairo, Gamal al-Ghitani e Bràulio Mantovani.
Gestire la complessità: itinerario dedicato alla scoperta dei confini più avanzati della scienza. Interventi di: Igor Aleksander, Emilio Bizzi e Mario Rasetti.

A questi percorsi si affianca un reading di poesia e prosa dedicato alle atmosfere d’Oriente e dell’Est europeo con la partecipazione di Ibrahim Nasrallah, Agota Kristof e il maestro Giovanni Raboni.
Ed infine abbiamo anche un aspetto visivo ad affiancare la parola scritta, con la mostra fotografica Bruce Chatwin – fotografie, che avrà luogo dal 4 ottobre al 30 novembre al museo Correr con l’allestimento di Daniela Ferretti e la collaborazione di The Trevillion Picture Library di Londra.
Questa esposizione, che si inaugurerà venerdì 3 alle ore 19 , amplifica in modo particolare il percorso dedicato ai “territori a perdere” con le immagini più suggestive dei viaggi dello scrittore in luoghi alieni e di confine.
Quattro giorni di convegni ed incontri, dunque, ovviamente a ingresso libero. Un appuntamento che gli amanti della letteratura non possono certo mancare.

di Stefano Baschiera

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Alpha Un'amicizia forte come la vita Di Albert Hughes Azione, Drammatico, Thriller U.S.A., 2018 Dopo una battuta di caccia finita male, un giovane uomo delle caverne lotta contro una serie di ostacoli per ritrovare la strada di casa. Un’emozionante storia di crescita ed iniziazione arricchita dal forte rapporto tra il protagonista e un lupo. Guarda la scheda del film