Un Palcoscenico per Nove al Garage - Magazine

Teatro Magazine Martedì 30 settembre 2003

Un Palcoscenico per Nove al Garage

Magazine - Alla Sala Diana di via Paggi parte a novembre la nuova stagione del . Largo spazio alla quarta edizione della rassegna Palcoscenico per Nove, realizzata insieme al Comune di Genova: Lorenzo Costa e Mariagrazia Tirasso spiegano, nel corso della conferenza stampa di martedì 30 settembre, il bisogno di un teatro diverso, fatto di una contaminazione tra generi e mai fine a se stesso. E così c’è spazio per la musica di , di Francesco Pedone; uno spettacolo che ripercorre la travagliata storia del Tango attraverso sequenze di danza e momenti di prosa e che vede protagoniste Daniela Forconi e la ballerina argentina Carolina Di Costa, con un’orchestra che suonerà dal vivo.
Diabolikamente tua, di Carla Magnan, omaggerà, invece, il famoso fumetto recuperando la forma dei vecchi radiodrammi degli anni ’40 e ’50. A dicembre sarà la volta de L’uomo di Arimatea, di Mario Bagnara, spettacolo che, l’anno scorso, debuttò con enorme successo al Teatro Duse.
A concludere la stagione sarà, infine, Le creature d’Iddio, di Fabrizio Giacomazzi.

Ad aprile si rinnova l’appuntamento con il teatro dialettale, grazie alla rassegna Aprile in Genovese, in collaborazione con l’A.T.G. (Associazione per il Teatro Genovese). E poi largo al cabaret, nel mese di maggio, con Aspettando ridere d’agosto; si tratta di uno spazio che il Teatro dedica ai comici liguri già affermati, in attesa della manifestazione estiva che avrà luogo all’Arena del Porto Antico.
Intensa sarà anche l’attività didattica del Garage, che propone un Corso di Recitazione, un corso per Parlare in Pubblico e un Laboratorio sulle Emozioni: un’attrice (Cristina Zingari) e una psicologa insegneranno agli allievi a lavorare sulle proprie emozioni utilizzando la tecnica dell’improvvisazione.

Da non perdere, mercoledì 15 ottobre alle 18.30, un incontro illustrativo di tutta l’attività didattica, mentre sabato 18, ore 18.00, avrà luogo al Garage un incontro aperto al pubblico: sarà l’occasione per vedere il Teatro e capire come funziona, fare domande e divertirsi con uno show di cabaret e la proiezione di immagini tratte dagli spettacoli presenti in cartellone. Il tutto bevendo un aperitivo.
Sarà inoltre possibile acquistare l’abbonamento a prezzo scontato rispetto a quello, già contenuto, che prevede sei spettacoli a scelta sul cartellone a 51 euro.

Per informazioni 010 511447
Biglietteria 010 510731 (in orario di apertura: da martedì a sabato ore 15-19)

Nella foto in alto: Mariagrazia Tirasso e Lorenzo Costa

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin