Guida pratica per la progettazione di un giardino in casa - Magazine

Guida pratica per la progettazione di un giardino in casa

Attualità Magazine Martedì 24 settembre 2019

Magazine - Il giardino di una casa o di una villa è un luogo che nasce da un'idea, un posto dove la natura e la modernità si fondono nel creare uno spazio pieno di colori, di vita e che rispecchia la personalità di chi lo desidera.

Le basi della progettazione giardini: cosa devi sapere, tecniche e metodi per progettare il tuo giardino

Che sia grande o piccolo non vi è differenza: un giardino è una realtà magica, un mondo di tranquillità. Poterlo progettare può essere un sogno che si realizza seguendo una serie di consigli e di tecniche. In questo articolo andremo a considerare alcune di queste realtà in modo da fornirvi una serie di parametri utili a realizzare il vostro spazio.

Iniziare a progettare il giardino: esigenze, gusti e abitudini

La prima cosa da considerare è l'idea che vi è alle spalle di un giardino. Per alcuni può essere considerato una passione, per altri un luogo che completa l'estetica di una casa con la sua bellezza e i colori che solo la natura può creare. Quando quindi si decide di realizzare uno spazio verde, è fondamentale considerare che deve essere un luogo che si adatti alle esigenze della casa e della famiglia e in particolare deve rispecchiare i gusti e le abitudini personali.

Un giardino infatti per essere parte integrante del proprio mondo deve poter essere vissuto, essere parte del proprio stile di vita. Tutte le scelte che sono parte integrante nella progettazione di un giardino devono quindi portare alla realizzazione del vostro obiettivo finale: avere un uno spazio di verde unico per voi e per la vostra famiglia.

Il primo passo per la progettazione del giardino: fai da te o assistenza

Una volta posto il vostro obiettivo è importante considerare che realizzare uno spazio verde non è una cosa semplice. I parametri da valutare sono tantissimi e inoltre sono necessarie una serie di scelte che determineranno il risultato finale del vostro progetto. Le strade da seguire sono principalmente due:

  • Affidarsi a un progettista del verde: un giardiniere esperto o un progettista di outdoor può essere una valida soluzione per poter progettare il vostro giardino aiutandovi a fare le scelte più adatte. Sfruttare l'esperienza di professionisti nella progettazione giardini non vuol dire che non seguirete la progettazione del vostro spazio verde, ma che potrete usufruire di competenze di professionisti che sono specializzati in questo settore.
  • Progettare il giardino fai da te: una soluzione, che può essere al contempo molto diverte e contribuire a potenziare la vostra passione, è quella di poter creare un giardino fai da te, con le vostre conoscenze ed effettuando una progettazione senza l'aiuto di esperti del settore. Per realizzarlo bisognerà impiegare del tempo al fine di informarsi in maniera approfondita sui singoli aspetti che caratterizzano un giardino. Inoltre sono presenti sul Web una serie di tutorial molto utili per chi ha l'amore per le piante. È richiesta però una certa abilità pratica, e una manualità nel fai da te.

La creazione di un giardino le scelte di progettazione

Conoscere le fasi di progettazione di un giardino è fondamentale al fine di realizzare uno spazio verde da vivere nel migliore dei modi e che rispecchi la vostra passione. Un giardino non è solo un insieme di piante, fiori e terreno, ma vi sono elementi strutturali come vialetti, impianto di irrigazione ed elettrico. Di seguito andiamo ad evidenziare quali sono le basi della progettazione.

Stile e design: la prima scelta da effettuare e la tipologia di stile del giardino. Potrete valutare di creare una versione moderna con linee dal design minimale e armoniose e un'estetica accattivante. Si può però riproporre uno stile classico, con la combinazione di prati, alberi e aiuole che ripropongono le linee dei giardini ottocenteschi dalle forme perfette. Negli ultimi anni sono molto di moda le versioni zen che riproducono sentieri sinuosi, con combinazione di giochi d'acqua come fontane e ruscelletti tra piante di piccole dimensioni. Lo stile e il design di un giardino è l'elemento di base da cui partire al fine di rendere il vostro spazio unico.

Gestione degli spazi: altro aspetto da considerare è come gestire gli spazi. Un giardino deve essere caratterizzato da una certa armonia che prevede una combinazione di piante, parto e luoghi in cui poter vivere il proprio verde, con sentieri di accesso. La tecnica più impiegata per non creare una vera e propria foresta confusionaria è quella di ideare una bozza su carta di quello che volete fare, in modo da indicare i punti in cui posizionare il prato, le aiuole e gli altri elementi, oltre a un'eventuale zona con un patio pavimentato.

Piante, alberi e prato: il verde del vostro giardino si compone di spazi dedicati al prato e altri invece per posizionare piante in fiore, alberi e aiuole. La varietà di questi elementi dipende a sua volta da altri elementi come il terreno e il clima. Infatti questi due aspetti influenzeranno la possibilità di rendere il vostro luogo sempre perfetto ed esteticamente affascinante. Dall'Astro alla Dalia, dal Cosmos alla Celosa, dalla Prilla al Coleus, l'elenco di piante con cui potete adornare il vostro giardino è molto ampio. Lo stesso vale per la scelta degli alberi.

Il sistema di irrigazione: per mantenere il giardino sempre ridente e in perfetto stato, sarà necessario nel progetto introdurre un impianto di irrigazione che trasporti l'acqua in punti specifici, senza la quale si rischia di vedere appassire il verde che avete tanto difficilmente creato. Grazie alle nuove tecnologie potrete impiegare diversi strumenti finalizzati all'irrigazione. È possibile acquistare set completi con spruzzatori e pompe direttamente su internet o presso i negozi specializzati, sia da interrare che eventualmente da poggiare all'esterno. Acquistare inoltre un piccolo computerino che gestisca l'irrigazione può essere utile al fine di programmarne diverse, durante la giornata.

Illuminazione: vivere in ogni momento della vostra giornata il vostro spazio è possibile grazie all'istallazione di un sistema di illuminazione adatto. Grazie alle nuove tecnologie a LED, illuminare in modo efficiente e con basso consumo le vostre piante, potendo differenziarle anche con straordinari giochi di luce è qualcosa di molto semplice. La scelta sarà tra faretti incassati per segnalare i vialetti oppure gli scalini, a quelli a faretti a LED a paletto che possono essere posizionati al fine di illuminare un albero o l'aiuola. Infine istallare faretti ad incasso a parte in un gazebo vi permetterà di avere luce nei vostri spazi.

Pavimentazione: i vialetti sono utili elementi che combinalo estetica e praticità. Infatti un sentiero non è solo uno strumento che permette di raggiungere i singoli punti del vostro giardino senza dover calpestare il prato o le piante, ma inoltre fornisce l'estetica di base delimitando le singole aree. la scelta dei materiali deve avvenire in base allo stile. Potrete valutare quindi di sistemare una serie di mattonelle di pietra oppure una pavimentazione antiscivolo e regolare. Se volete qualcosa di diverso può essere molto simpatico la creazione di sentieri con ghiaia.

L'arredamento: la scelta di sedie, tavoli, sdraio o panchine da posizionare nei vari punti del giardino e solo parte dell'arredamento che deve integrare il vostro mondo di verde rispecchiando lo stile su cui avete sviluppato l'idea.

Consigli su come progettare al meglio un giardino di casa, idee originali per la progettazione del tuo giardino

Ogni giardino è un mondo unico dato che è il risultato di una serie di elementi, idee e parametri che possono essere molto differenti dato che rispecchiano la personalità dei loro creatori.

Come tutte le attività, per mantenere un giardino sempre perfetto è necessario dedicare tempo ed energie personali. Inoltre può essere utile approfondire le caratteristiche di una particolare tipologia di pianta oppure della conformazione del terreno in cui avete deciso di creare il vostro giardino in modo da intervenire in maniera adatta e salvaguardare le vostre piante. Seguire alcune tecniche e consigli può essere quindi utile al fine di non vedere il vostro investimento di tempo e di passione sfumato.

Seminatura e prato già pronto: realizzare un prato è un elemento fondamentale del giardino. Ma come farlo? Sarà possibile scegliere tra seminarlo oppure utilizzare quello già pronto. Nel primo caso si prevede l'introduzione di semi nel terreno e un tempo necessario per permettere all'erba di crescere con l'innaffiamento della giusta dose d'acqua. Per chi ha necessità di avere un prato pronto in poche ore sono presenti in commercio strisce di verde già create, da innestare nel terreno. I costi ovviamente sono maggiori anche se la manutenzione è ridotta.

Posizionamento delle piante: quando vengono posizionate le piante in un giardino è fondamentale valutare la loro esposizione al sole. La luce è un fattore che influenza moltissimo la crescita del verde. Un valido consiglio è quello di collocare piante di una certa altezza in un lato del giardino evitando che possano togliere luce a quelle più basse.

Irrigazione: dosare la giusta quantità d'acqua è un fattore fondamentale per il verde dei vostri spazi. L'irrigazione non dovrà essere eccessiva: per questo può essere utile introdurre un sistema che sia regolato da un computer ed effettuare l'inaffiamento almeno due volte al giorno nei mesi piovosi, mentre aumentare anche a tre in primavera ed estate.

Manutenzione: tagliare l'erba alta, potare una pianta eliminare le graminacee e intervenire nel sostituire un faretto che si è fulminato o una mattonella che si è sollevata sono esempio necessari al fine di poter mantenere il vostro spazio verde sempre perfetto. La manutenzione può essere anche un buon modo per dedicarsi al proprio hobby. Un valido consiglio è quello di programmarla in modo costante durante le singole settimane, in base ai vostri tempi e ovviamente alle esigenze degli spazi che avete creato.

Formazione: infine è importante approfondire le proprie conoscenze sulle piante e i nuovi materiali utilizzati in modo da conoscere quanto concime impiegare o i tempi di fioritura e di crescita.

Animali domestici: in caso di presenza di un cane potrebbe essere importante dedicare uno spazio per lui iper evitare buchi o saltelli in fintane e ruscelli.

Le idee originali: un ambiente dai mille volti

I giardini hanno mille volti, che rispecchiamo i singoli proprietari. Le idee per realizzare uno spazio unico sono tantissime, dato che i parametri per la progettazione e le variabili da considerare sono veramente infinite.

Non esiste un'idea originale, ma ve ne sono tante, diverse sia per conformazione che stile e che rendono ogni spazio unico nel suo genere.

Può essere molto vantaggioso poter dare sfogo alla vostra inventiva e fantasia osservando le creazioni realizzate dagli altri. Internet è un ottimo mezzo, che vi offre foto e video sui diversi modelli che potete creare.

Inoltre è possibile anche acquistare riviste specifiche su cui prendere spunto per la vostra progettazione. La grandezza degli spazi non è importante, dato che anche nei giardini di piccole dimensioni sarà possibile creare diverse aree e combinare colori e verde, tra fiori, pianti e alberi.

Dal giardino moderno in cui i protagonisti sono le piante, a quelli sulle terrazze, dalle versioni zen con l'alternanza di acqua e percorsi sinuosi e rilassanti, al semplice spazio innanzi casa. Gli unici limiti che vi potete porre sono quelli della vostra fantasia e passione.