Shark‑net la zanzariera plissettata numero 1 al mondo - Magazine

Shark‑net la zanzariera plissettata numero 1 al mondo

Attualità Magazine Mercoledì 24 luglio 2019

Altre foto

Vantaggi delle zanzariere plissettate

Magazine - Come ogni altro prodotto rivoluzionario, le zanzariere plissettate Shark-net hanno visto il proliferare di tutta una serie di imitazioni che si sono rivelate infelici e malriuscite.

Non poteva essere altrimenti dal momento che l'innovativarete IdroScreen è stata certificata da enti come la Camera di Commercio di Roma e ha ottenuto punteggi altissimi in termini di resistenza agli agenti esterni.

Del resto la rete plissettata Shark-net è soltanto una delle armi segrete con le quali l'azienda ha invaso l'Europa e conquistato il mondo intero. Oltre ai punti di forza che presenta una normale zanzariera plissé rispetto ai tradizionali modelli a rullo o a battente, il prodotto Shark-net si fa apprezzare per i seguenti vantaggi:

  • facile montaggio
  • bassa manutenzione
  • ingombro ridotto
  • guida a basso profilo
  • adattabilità a qualsiasi vano
  • resistenza agli urti
  • notevole resistenza al vento e alla pioggia
  • varietà di finiture e colorazioni

Scorrimento fluido e sicuro delle zanzariere plissettate

Si fa presto a capire perché sono sempre di più le persone che preferiscono le zanzariere plissettate ai modelli tradizionali. Innanzitutto, una normale zanzariera a rullo richiede particolare cura nel montaggio e un ingombro maggiore rispetto alla versione plissé.

Oltre a ciò, la rete a impacchettamento della zanzariera plissettata non necessita di cassonetto di raccolta né di un'eventuale opera muraria. Il sistema di apertura controllata rende il movimento della rete più fluido e silenzioso rispetto ai modelli che sfruttano l'avvolgimento a molla. La sicurezza della versione plissé è garantita sia dall'apertura frizionata sia dal basso profilo della guida.

In particolare, le zanzariere Shark-net dispongono di binari con spessori che variano dai 4 agli 8 mm a seconda del modello.

Il che significa che i bambini e le persone in carrozzina possono muoversi liberamente tra un locale e l'altro dell'abitazione, senza pericolo di inciampare nelle voluminose guide inferiori delle zanzariere a rullo.

Facilità di pulizia delle zanzariere plissettate

Una zanzariera a soglia bassa, cioè con binario di spessore ridotto, ha l'ulteriore pregio di richiedere una pulizia particolarmente rapida. Un semplice passaggio dell'aspirapolvere sulla guida inferiore è sufficiente a rimuovere sporcizia e carcasse di insetti, restituendo fluidità allo scorrimento del dispositivo.

Id

A ciò si aggiunga che la rete IdroScreen è realizzata in poliestere idrorepellente di alta qualità, materiale che cattura poco sporco e si lascia pulire semplicemente con un panno imbevuto di detergente.

In effetti la rete plissettata Shark-net può essere lavata e spolverata quando si desidera e in poche semplici mosse, con l'unica avvertenza di non esercitare eccessiva pressione e di non impiegare grassi né solventi. Il resto lo fa la caratteristica di impermeabilità della rete certificata IdroScreen, che respinge l'accumulo di polvere e di conseguenza allunga la durata del prodotto.

Lunga durata delle zanzariere plissettate

La zanzariera Shark-net comporta una spesa di poco superiore rispetto ai modelli tradizionali, ma costituisce un valido investimento perché vanta una durata particolarmente lunga.

Oltre al trattamento contro l'accumulo della polvere, la rete IdroScreen non teme rotture: a seguito di un urto la zanzarieraShark-net tornerà magicamente in assetto plissettato, basterà impacchettarla e riaprirla.

Neanche un vento impetuoso è in grado di danneggiare questo tipo di rete, che gode della certificazione di resistenza a venti che soffiano a una velocità massima di 38 km/h (classe 2). Senza contare che la zanzariera plissé Shark-net resiste bene alla pioggia battente, all'acqua di mare e alla trasmittanza termica, con tutto ciò che quest'ultima caratteristica comporta in termini di risparmio energetico.

Anche la bassa manutenzione contribuisce a rendere vantaggioso questo tipo di investimento, ripagando ampiamente della spesa affrontata in fase di acquisto.

Per assicurare uno scorrimento fluido è sufficiente lubrificare gli elementi meccanici una o due volte all'anno.

Rapida installazione delle zanzariere plissettate

Una manutenzione più accurata delle zanzariere plissé Shark-net può prevedere lo smontaggio della rete, la pulizia integrale e la successiva asciugatura senza esposizione diretta ai raggi solari.

Altrettanto semplice e rapida risulta l'installazione di un qualsiasi modello Shark-net: per completare tutte le operazioni occorrono poco più di 5 minuti. Chi dispone di vani irregolari e ha dubbi circa la possibilità di montaggio, sappia che le zanzariere plissettate richiedono uno spessore di soli 22 mm lungo il perimetro.

Eventuali presenze di fuori squadro all'interno del vano porta o finestra non pregiudicano affatto il montaggio, come invece può capitare con i modelli di zanzariera avvolgente a rullo. Peraltro i profili sono molto bassi, in netto contrasto rispetto ai cassonetti di raccolta e agli ingombranti profilati che accompagnano le zanzariere tradizionali.

I vantaggi in termini estetici sono quindi notevoli, senza considerare il tipico tocco orientaleggiante che sa regalare la schermatura plissé.

Colori e finiture delle zanzariere plissettate

Prima dell'introduzione sul mercato delle zanzariere plissé Shark-net, non era raro procedere all'installazione di modelli di zanzariera diversi in base alle problematiche che presentava il serramento da schermare, con il risultato di influire sulla resa estetica di un ambiente.

Per contro i prodotti Shark-net si adattano a qualsiasi vano della porta, finestra o porta-finestra, per fuori squadro che sia. Grazie poi all'ampia palette di colori, è possibile personalizzare sia la rete sia i profili della zanzariera plissettata. Si tranquillizzi chi teme di rovinare l'armonia dell'arredo di casa, perché i profili di ogni modello di zanzariera

Shark-net possono essere rifiniti in oltre 30 colorazioni e in effetto legno (di numerose essenze). Coloro che dispongono di ambienti in stile industrial potrebbero orientarsi per esempio verso le finiture in rame martellato o ferro micaceo.

Zanzariere plissettate senza guida inferiore

A differenza delle zanzariere classiche, Shark-net può essere aperta e chiusa impugnando la maniglia dall'alto, dal centro o dal basso senza che lo scorrimento perda fluidità.

Ciò costituisce un indubbio vantaggio in presenza di bambini, disabili e anziani con mobilità ridotta. La chiusura magnetica garantisce totale protezione dalle zanzare ed evita i bruschi scatti del meccanismo a molla di una normale zanzariera. Il sistema a fisarmonica con 22 mm di impacchettamento e il profilo basso della guida fanno della zanzariera plissé un dispositivo praticamente a scomparsa.

Chi voglia eliminare il binario può optare per il modello con apertura verticale oppure per il sistema a incasso modulare. In quest'ultimo caso si ottiene un aumento della luce del vano, ma i profili incassati richiedono da 45 a 70 mm di spessore.

Sistemi di apertura delle zanzariere plissettate

Ad andamento orizzontale o verticale, a singola o doppia anta, le zanzariere plissettate Shark-net possono essere montate anche su vani di grandi dimensioni. Persino su strutture come i gazebo e le pergole da giardino è possibile installare una schermatura plissé.

Per le finestre si consigliano i modelli con apertura verticale, mentre per porte e porte-finestre sono previste 4 varianti di scorrimento ad andamento orizzontale: le zanzariere a un'anta con apertura laterale o bilaterale; i modelli a due ante con apertura centrale o doppia bilaterale.

Le zanzariere plissettate Shark-net dotate di guida da 8 mm offrono maggiore protezione contro il vento, mentre le reti antipolline applicabili a ogni modello migliorano la qualità di vita di quanti soffrono di allergia causata dai pollini primaverili.

Potrebbe interessarti anche: , Problemi di stomaco: cosa fare in caso di acidità e bruciori , Liguria e Piemonte sono BBBellissimi: la nuova campagna pubblicitaria di BBBell , Acidità e problemi digestivi: quali sono le cause? , Confezionamento alimentare per conto di terzi: perché scegliere questa alternativa , Riapertura parrucchieri ed estetisti, cosa cambia? Norme e regole da sapere

Fotogallery

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!