Ri‑corsi teatrali per tutte le abilità - Magazine

Teatro Magazine Martedì 16 settembre 2003

Ri‑corsi teatrali per tutte le abilità

Magazine - Corsi e ricorsi non storici, bensì teatrali.
Come ogni anno la stagione teatrale è anticipata dalle numerose proposte di corsi di teatro tenuti dalle diverse compagnie e associazioni. Cominciamo a darvi alcuni informazioni dei primi che ci sono giunti, e proseguiremo poi con tutti quelli di cui ci giungerà notizia.
Alla partenza quasi contemporaneamente i corsi della compagnia , quelli del Teatro Studio, diretti da Giuseppe Porcu e quelli dell’Associazione Sant’Ambrogio Musica diretti da Patrizia Ercole e quelli della compagnia .
Ma entriamo nel dettaglio di ciascuno:

Raffaella Russo e Andrea Gado del Gruppo Limpido propongono uno stage dal titolo L’attore: uomo e donna.
Si tratta di un lavoro concentrato su due giornate sabato 20 (ore 14.30-19) e domenica 21 settembre (ore 10-18 con pausa pranzo) che si svolgerà presso il formicaio (Via S. Luca 15/1). Uomini e donne si metteranno alla prova osservandosi per comprendere somiglianze e differenze tra i sessi nel muoversi, agire, parlare al fine di creare gli uni un personaggio femminile, le altre uno maschile. In estate il gruppo aveva proposto uno stage simile, per saperne di più . (Lo stage costa 50 euro per gli esterni e 45 per gli allievi del labortatorio. Info 010 2510095 – 349 6184568, sito internet ).
Lo stage è solo un’anticipo sul Laboratorio annuale che sarà presentato il 6 ottobre alle ore 20 sempre a il formicaio. Le iscrizioni sono aperte per tutto il mese di novembre.

Giuseppe Porcu e il suo Teatro Studio – laboratorio permanente per lo sviuluppo della teatralità umana (nato nel 1994) - danno appuntamento a tutti martedì 30 settembre alle 21 preso il Teatrino di San Siro (P.zza S. Maria degli Angeli, 3) per la presentazione dei loro nuovi laboratori annuali. Si tratta di percorsi in cui l’attività di gruppo è vissuta come contenitore di dinamiche di confronto e di scambio con attenzione alle specificità individuali. (Info 010 2471037 – 347 3810481, email ).

Patrizia Ercole, dell’Associazione Sant’Ambrogio Musica, affiancata da Patrizia Monaco e Andrea Basevi Gambarana, propone per la prima volta un laboratorio teatrale che tratterà di tecniche espressive teatrali, ma non solo di recitazione, bensì si occuperà di tutte le molte altre competenze che permettono poi ad un attore di calcare la scena (traduzione del discorso drammatico, linguaggio fisico e gestuale, metodi di interrelazione, tecniche attoriali). Il laboratorio è aperto a tutti, si terrà tutti i mercoledì da ottobre a maggio, e per accedervi è obbligatoria una prescrizione (scadenza 30 settembre. Info 328 2719683, email , sito internet teatroecontorni.freeweb.org ) e sarà presentato mercoledì 1 ottobre alle ore 230 in Salita Superiore S. Gerolamo 35, e il 6 ottobre alle 18 a Santa Margherita Ligure (via Dogali, 2).

Il , attivo con i suoi corsi e spettacoli dal '92, ha aperto le iscrizioni alla sua scuola di laboratorio di ricerca, sperimentazione e creazione teatrale. La tecnica da loro proposta si basa sul mimo corporeo di Etienne Decroux, sui materiali del metodo Strasberg e su altre tecniche di recitazione teatrale e cinematografica. Gli incontri si tengono a Genova Pegli, in via Martini della Linbertà, 27 presso Omnibus. Info 010 6973129 - email , o sul loro nuovo sito www.teatrodellenuvole.it .

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin