Concerti Magazine Domenica 14 settembre 2003

GIORGIA LADRA DI VENTO

Giorgia“Ladra di vento”

Il Festival di Sanremo del 1994 l’ha fatta conoscere al pubblico con il brano “E poi”, come una delle voci più belle e originali del panorama musicale italiano.
In tutte le 13 canzoni contenute in questo album, le parole e la musica sono di Giorgia, che si affida al soul e al blues che ha nelle vene, per farne uno dei suoi album più belli, che arriverà sicuramente in testa alle classifiche dei dischi italiani più venduti.
In “Ladra di vento” sono inclusi i due singoli “Gocce di memoria” e “Spirito libero”, il primo è il brano portante della colonna sonora del film di Ferzan Ozpetek “ La finestra di fronte, che solo alla Fnac di Genova ha venduto dalla sua uscita (13/03/03), più di 300 copie, portandolo ancora adesso ad essere uno dei brani più trasmessi in radio e televisione; mentre il secondo da poco uscito, è un grido di liberazione, dettato da regole che le stanno troppo strette, dove solo uno spirito libero sa che cosa deve fare.
Particolari la canzone d’amore “Vetro sul cuore” dove canta un amore non corrisposto, che se solo guardasse al di là del vetro vedrebbe il cuore di lei immenso d’amore, così come la “Gatta (sul tetto) ”, prodotta dall’eccezionale Michael Baker, dove l’attesa prolungata del suo ragazzo, la consuma di gelosia e lacrime, fino a portarla ad affermare che preferirebbe rinascere più intelligente e soprattutto gatta.
Dolcissima e malinconica “Per sempre”, una promessa di matrimonio e di sentimento eterno per un amore celeste.
Canzoni scandite da un sound molto movimentato e trascinante da dove scaturisce una Giorgia completamente rinnovata sia all’esterno sia nel suo interno.
Facciamoci rapire anche noi dalla “Ladra di vento".

Gianluca, Reparto Musica Italiana


Giorgia, “Ladra di vento”
Bmg, 12 settembre 2003
Prezzo bianco:20,60 euro
Prezzo verde Fnac:18.90 euro

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Ieri, oggi, domani Di Vittorio De Sica 1963 1) Adelina: sigaraia napoletana sforna figli a ripetizione per evitare il carcere per contrabbando. 2) Anna: ricca milanese flirta con poveraccio. 3) Mara: squillo d'alto bordo si invaghisce di seminarista, ma poi si pente. Guarda la scheda del film