Concerti Magazine Lunedì 1 settembre 2003

Elio e le Storie Tese all'Unità

Magazine - Martedì 2 settembre, gli suoneranno all’Area Spettacoli della Festa dell’Unità, presso la Fiera del Mare (ore 21.30, ingresso 13 Euro). La voce si era sparsa già da tempo, e finalmente i fan genovesi potranno gustarsi dal vivo il simpatico complessino (che poi sul palco è una macchina da guerra, se pur gioiosa), che presenterà i brani dell’ultima fatica, .
Un disco partito come al solito in sordina, e come al solito schizzato verso l’alto della classifica di vendite grazie al passaparola e ai videoclip esilaranti. Perché gli Elii sono una garanzia nel mondo della musica italiana, come dicono loro «giunti alla soglia degli anta con l'impeto degli enta, il metodo degli enti e l'evanescenza dei dicia»: fedeli al ruolo che si sono ritagliati e che rivendicano a gran voce, quello di «cazzari che ti fanno un po' ridere, un po' pensare e un po' masterizzare».

Cazzari si fa per dire: tutti e cinque sono infatti diplomati al Conservatorio e negli anni si sono affermati – ciascuno nel suo strumento – come musicisti con le contropalle. Se a ciò si unisce la disarmante capacità di divertirsi ad ogni concerto, improvvisando battute col pubblico, ne viene fuori un appuntamento da non perdere (in attesa di scoprire cosa s’inventerà il “guastatore” Mangoni).
Gli Elii sono capaci di cambiare ritmo e anima ad una canzone con una semplicità che sorprende anche il fan più scafato, passeggiando allegramente – con almeno una decina di citazioni a canzone – fra la discomusic, la marcetta anni ’20, il metal, il prog, il lento e chi più ne ha più ne metta.

In Cicciput assieme agli EELST hanno cantato anche Enrico Ruggeri (lieto ritorno dopo il Vitello coi piedi di balsa), Gianni Morandi, Max Pezzali, Pierò Pelu e Ghigo Renzulli (ovviamente in Litfiba tornate assieme), perché, come ammettono candidamente gli interessati, «per noi ogni album è una festa. Se dai una festa e non viene nessuno o la festa è fallita o hai sbagliato gli indirizzi dei destinatari. Ci è sempre piaciuto arricchire l'ambiente di persone e anche questa volta abbiamo organizzato un piccolo party».
Il party a Genova è per martedì 2 settembre alla Festa dell’Unità.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Un piccolo favore Di Paul Feig Drammatico 2018 Ho bisogno di un piccolo favore. Mi puoi prendere Nicky a scuola? È questa la semplice, comune richiesta che l'affascinante Emily fa alla sua nuova amica Stephanie, prima di sparire senza lasciare traccia. Mamma single tuttofare, vlogger per passione... Guarda la scheda del film