Outdoor Magazine Lunedì 20 maggio 2019

Una gita sul lago di Como alla scoperta dei borghi più belli

© Gil Garza from Pexels

Magazine - Como è una città di grande importanza storica e turistica che dà nome al lago su cui si affaccia. Il centro storico presenta edifici e monumenti di prestigio oltre ai molti scorci che la città offre ai visitatori, regalando paesaggi spettacolari anche sulle montagne della Svizzera con cui confina. Sulle rive del lago sono disponibili diversi battelli e aliscafi per poter visitare il luogo navigando sulle acque tranquille del lago di Como. Salendo su uno di questi si avrà l'opportunità di avere una visuale aperta e spettacolare oltre a raggiungere i diversi borghi della provincia di Como che sono dei veri gioielli da non perdere. Sono sempre di più le persone che scelgono queste mete per una breve gita di un giorno o di un weekend, sia provenienti dal circondario lombardo che da tutta Italia. Como e i suoi borghi, infatti, sono perfettamente collegati ad ogni arteria e facilmente raggiungibili da Malpensa (se lo desiderate anche con collegamenti con autista privato).

I borghi da visitare sul lago di Como

Escludendo Como e Lecco, percorriamo i luoghi più belli e interessanti tra quelli che si affacciano su uno dei laghi lombardi più affascinanti.

Cernobbio

Il borgo di Cernobbio confina con la città e rappresenta un luogo di soggiorno molto prestigioso. La piazza che si affaccia sul lago di Como vede ogni estate lo svolgersi di numerosi eventi di vario genere: musica, teatro e arte. La passeggiata lungo il lago permette di godere della bellezza del luogo con paesaggi unici. A Cernobbio si devono assolutamente visitare Villa d'Este che risale al Cinquecento - ed è stata rivalutata trasformandola in un prestigioso hotel di lusso - e Villa Erba, edificio ottocentesco in cui visse Luchino Visconti.

Bellagio

Bellagio è una ridente cittadina che si affaccia sulle acque tranquille del lago, la sua caratteristica principale è la posizione particolare che vede il borgo situato esattamente al centro dei due bracci del lago di Como. L'Ottocento vide Bellagio vivere un periodo di ricchezza e splendore, epoca in cui divenne un luogo turistico di grande prestigio, poiché i nobili del tempo amavano trascorrere lì le loro vacanze. Oggi mantiene la sua popolarità rimanendo il posto preferito da vip e personaggi d'alto rango a livello internazionale. Assolutamente da non perdere Villa SerbelloniVilla Melzi e una crociera sul vecchio battello a vapore che da Bellagio raggiunge Como: il Concordia.

Moltrasio, Carate Urio e Laglio

Un trio di borghi da visitare percorrendo la storica via Regina Vecchia che li attraversa. A Urio ci si ferma per visitare la Chiesa dei Santi Quirico e Giulitta che, oltre allo splendido edificio, offre una spettacolare veduta sul lago di Como. Laglio, divenuto ormai città nota per aver dato la residenza a numerosi vip, è un grazioso borgo in cui vi sono scorci spettacolari sulle acque del lago. Villa Oleandra è un'antica dimora della nobiltà lombarda che dal 2002 è stata acquistata da George Clooney. A Moltrasio si può ammirare Villa Passalacqua, un vero gioiello affacciato sulle acque del lago dall'architettura ispirata all'antica Grecia.

Argegno

Argegno è il luogo di passaggio e di sosta di tutti i turisti che si trovano a percorrere le rive del lago di Como lungo la via Regina. Nella piazzetta storica si trovano decine e decine di motociclisti e turisti di ogni nazionalità. Il borgo risalente al Medioevo sorge sulle rive del lago ed è diviso in due dal fiume Telo. Da Argegno si può salire fino alla piana di Pigra con la funivia per poter godere di una vista dal grande valore paesaggistico.

Colico

Sulla sponda orientale del lago di Como, su quello che viene indicato come il ramo di Lecco del lago, si trova Colico. Il borgo è circondato dal folto e rigoglioso bosco in cui si trovano luoghi di valore storico e architettonico come l'Abbazia di Piona che si trova nell'omonima frazione Olgiasca. Da visitare anche il Forte Fuentes che venne costruito durante il dominio spagnolo dal governatore di Milano dell'epoca, Pedro Heriquez Conte di Fuentes. Il castello è situato in zona Montecchio dove si trova anche il Forte Montecchio, edificato nel periodo della Prima Guerra Mondiale.

Brunate

Brunate si può raggiungere in due modi: via terra o via aerea. La strada offre molti scorci sulla città e sul lago molto suggestivi ma, prendendo la funicolare che parte da Como, avrete diversi vantaggi tra cui un vero e proprio spettacolo unico nel suo genere e la comodità di arrivare in breve tempo in altura. A Brunate vi sono molte ville costruite con stili architettonici eclettici e liberty che si possono osservare percorrendo un sentiero pedonale di grande bellezza paesaggistica. Salendo la scalinata si arriva invece al faro di Brunate da dove si può godere di una vista dall'alto del lago e di tutto ciò che lo circonda.

Torno

Tra i borghi storici che si possono trovare lungo le rive del lago di Como, vi è Torno che si può identificare come il più affascinante di tutti. Il paese è caratterizzato dalle numerose piccole abitazioni dipinte con colori vivaci che lo rendono un luogo da cartolina. A completare il guardo vi sono i minuscoli locali come bar e caffetterie che allietano i momenti dei turisti di passaggio. Da vedere la Chiesa di Santa Tecla situata nella piazzetta del porticciolo con l'alto campanile antico, la Chiesa di San Giovanni Battista del Chiodo e il Cimitero di Torno.

Bellano

Sul ramo lecchese del lago di Como si trova il borgo di Bellano nelle vicinanze di Varenna. Questo luogo viene visitato per la gola scavata dal torrente Pioverna nei secoli e conosciuta con il nome di Orrido di Bellano. Grazie alle passerelle che sono state posizionate al suo interno, è possibile visitare le cascate attraversando le pareti rocciose nel canyon che lascia senza parole tutti coloro che vi si recano.

Varenna

Da Bellano si passa alla vicina e preziosa Varenna, la cittadina che sorge su un piccolo promontorio sul lago di Como. Le casette tipiche del luogo hanno una vasta varietà cromatica che caratterizza il borgo dominato dal Castello di Vezio che si erge più in alto. La visita a questo luogo lascia il segno per le molte emozioni che regala. La passeggiata degli innamorati è ideale per le coppiette che vogliono regalarsi un'emozione da ricordare lungo le acque del lago. Lungo le rive vi sono numerosi ristorantini tipici con arredamento e decorazioni che creano un'atmosfera particolarmente suggestiva. Da non perdere anche la Piazza San Giorgio e la Chiesa di San Giorgio risalente al Medioevo. A Varenna vi sono inoltre Villa Cipressi e Villa Monastero, due delle più belle costruzioni del lago di Como.

Potrebbe interessarti anche: , Estate 2019: ecco perché regalarsi un’esperienza di rafting di coppia su Liveinup , Sardegna, viaggio a Cuccureddus: un sito archeologico da scoprire , Fare surf sul Tamigi a Londra, oggi è possibile! , Giro d'Italia 2015. Tanta salita e una sola crono , Nozze Clooney-Amal. Venezia è una succursale di Hollywood