3 gustose ricette da preparare con il lievito madre - Magazine

3 gustose ricette da preparare con il lievito madre

Food Magazine Venerdì 3 maggio 2019

Pizza con lievito madre
© Foto di erdemdindar da Pixabay
Altre foto

Magazine - Ti sarà sicuramente capitato di invitare amici a cena e non avere la minima idea di cosa cucinare. Vuoi stupire i tuoi ospiti con una ricetta homemade senza però complicarti la vita: qualcosa di genuino e facile da preparare. Un ingrediente base di molte ricette è il lievito madre, un impasto naturale ottenuto da pochi ingredienti: acqua, farina e zucchero. La fermentazione della pasta madre avviene in modo naturale, grazie ai batteri presenti nell’impasto. Sul sito di Italian Gourmet, il magazine online dedicato alla gastronomia italiana, troverai una guida professionale su come preparare un lievito madre a regola d’arte. Vediamo di seguito 3 appetitose ricette che prevedono l’impiego di questo impasto naturale: sono tutte facili da preparare e stupiranno i tuoi ospiti.

Pizza con lievito madre

Per ottenere un impasto della pizza perfetto, prendete il lievito madre e mettetelo in una ciotola con dell’acqua a temperatura ambiente. Aggiungete le farine 0 e 00 e impastate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi, che si stacchi facilmente dalla ciotola, e mettetelo su un piano da lavoro. Prendete mezzo bicchiere d’acqua e aggiungeteci 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale, quindi versatelo sul lievito madre. Continuate ad impastare per qualche minuto per far assorbire tutti gli ingredienti. Fate riposare l’impasto mezz’ora coprendolo con un canovaccio. Infarinate abbondantemente un piano da lavoro e stendeteci sopra l’impasto; una volta che tutta la farina si sarà assorbita, formate una palla e mettetela a lievitare in un recipiente - possibilmente molto capiente, dato che l’impasto diventerà tre volte più grande - unto con dell’olio. Coprite l’impasto della pizza con la pellicola e riponetelo in frigorifero fino al giorno seguente. Tirate fuori l’impasto della pizza e lasciatelo riposare due ore a temperatura ambiente. Ungete la teglia da forno e stendeteci sopra l’impasto. Lasciate riposare ancora per un’ora. Accendete il forno e, appena raggiunta la temperatura di 220°, condite l’impasto con passata di pomodoro, olio, origano e sale. Infornate la base della pizza per 5 minuti nella parte bassa del forno, poi tiratela fuori e aggiungete gli ingredienti che preferite. A questo punto rimettete in forno per altri 10 minuti, questa volta nel ripiano centrale del forno. Non vi resta che sfornare e assaggiare! Preparare una pizza con il lievito madre, oltre a garantirvi un impasto leggero e croccante, vi farà dire addio al gonfiore e alla sete post-pizza.

Torta salata con lievito madre

Per realizzare una base perfetta per la torta salata, occorre prendere il lievito madre e riporlo in una ciotola con acqua a temperatura ambiente, aggiungere farina, sale e olio. Impastate il lievito fino a che diventa liscio e senza grumi. Formate una palla e lasciatela riposare per 20 minuti coperta da un canovaccio. Preparate il ripieno con ciò che più vi piace. Infarinate un piano da lavoro e stendeteci sopra l’impasto: con il mattarello ricavatene un disco sottile. Spalmate di olio uno stampo a cerniera e distendeteci il disco di pasta di lievito madre, poi posate il ripieno scelto e richiudete il bordo per evitare che questo fuoriesca. Accendete il forno e fatelo scaldare per 15 minuti a 220°. Abbassate la temperatura a 180° e infornate la torta salata per 45 minuti, fino a che il composto avrà un colore dorato. È possibilegustare la torta salata sia calda che fredda: conservatela in frigo per il giorno seguente e tiratela fuori almeno 20 minuti prima di mangiarla.

Piadina rustica con lievito madre

Perfetta per una cena informale, la piadina rustica è un piatto freddo semplice e veloce da preparare. Iniziate a spezzettare il lievito madre e mettetelo in una ciotola con acqua a temperatura ambiente. Fatelo sciogliere completamente mescolandolo con una forchetta. Aggiungete farina, olio d’oliva e sale: lavorate il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto, ricopritelo col canovaccio e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per un’ora. Successivamente, prendete l’impasto e dividetelo in quattro parti: con queste fate quattro palline e ricopritele nuovamente con il canovaccio lasciandole riposare mezz’ora. Con l’aiuto di un mattarello stendete il lievito madre fino a farlo diventare un disco. Ungete una padella antiaderente con un goccio d’olio e posateci sopra l’impasto a forma di disco, cuocendolo a fuoco basso. Ripetete questa operazione per tutti e quattro i dischi di impasto. Non appena le piadine si gonfiano fatele cuocere sull’altro lato. Riponete le piadine ancora calde su un piatto e copritele col canovaccio così che restino morbide una volta fredde. Date sfogo alle vostre voglie e farcitele con ciò che preferite.

Perché scegliere il lievito madre?

Ci sono molte ricette tradizionali che è possibile preparare con il lievito madre. Ma perché preferirlo ad altri impasti? Perché con il lievito madre si ottengono prodotti naturali e digeribili, che è possibile conservare più a lungo e che mantengono inalterate le caratteristiche organolettiche e nutrizionali. Un’altra nota positiva è il profumo che invoglia a provare ricette diverse per soddisfare il proprio palato e, perché no, anche quello dei nostri ospiti! Per altre gustose ricette, la conservazione e altre curiosità sul lievito madre visitate il sito di Italian Gourmet.

Potrebbe interessarti anche: , Frittelle di zucchine croccanti: una ricetta semplice, golosa e veloce. Pronta in 5 minuti , Eataly riapre i ristoranti in Italia: le novità tra prenotazioni, salta fila e carbonara bio , Da Sapore di Mare un nuovo modo di fare la spesa intelligente anche dopo la ripartenza , Cocktail in casa? Due ricette di primavera: Mojito e Strawberry con le fragole , Save one Seat: paghi oggi la cena di domani. La piattaforma che salva la ristorazione

Fotogallery

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!