Weekend Magazine Lunedì 4 agosto 2003

Alpi di Liguria

Magazine - Verdi distese, laghetti alpini e piante carnivore, circondati da ampi boschi di faggio e abete. A sentirle descrivere, le idilliache vallate del sembrano ricordare più Trentino e Val d’Aosta che non il familiare paesaggio ligure, fatto di coste a picco sul mare ed ulivi. Eppure siamo a soli 40 minuti dal litorale di Chiavari, dove in estate si accalcano migliaia di turisti.

Prendete quindi questo suggerimento come una breve fuga estiva in uno degli angoli di Liguria meno noti, lontani dal caos e dal caldo.
Il punto di partenza migliore è il pittoresco Lago delle Lame nel comune di Borzonasca, sulla strada che da Chiavari sale a tornanti verso Santo Stefano d’Aveto. Da qui parte un sentiero forestale con relativi pannelli didattici che consente di passeggiare piacevolmente nella fresca e verdissima Foresta delle Lame. Lungo la strada si trovano alcuni minuscoli laghetti: gli antichi ghiacciai hanno lasciato qui le conche che oggi costituiscono l'invaso di particolari zone umide, ricchiedi piante rare, anfibi ed insetti.

Proseguendo sulla strada si trova la Riserva delle Agoraie, area ad accesso riservato completamente cintata ed visitabile solo per motivi di studio. Si tratta di un magnifico comprensorio di piccoli laghi, uno dei quali, il Lago degli Abeti, è ornato dagli antichissimi “relitti” dei tronchi degli alberi, perfettamente conservati nelle acque cristalline.
Purtroppo ottenere i permessi per entrare scoraggerebbe anche il più agguerrito dei naturalisti, quindi è meglio aggregarsi ad una delle rare visite organizzate dall’Ente Parco (tel. 0185 340311).

Non lontano, se volete vedere una delle testimonianze di civiltà della valle, si trova l’Abbazia del Borzone, una chiesa con torre campanaria, circondata dai resti del chiostro e da altri piccoli edifici, ciò che rimane dell’antico borgo di Case Araxi. La troverete salendo dal mare, nel comune di Borzonasca.
Se poi vi volete fermare a dormire chiedete all’ottimo Albergo Lago delle Lame, con ristorante annesso. (Frazione Magnasco - Via al Lago delle Lame. Tel. 0185 870036).

Punto di riferimento per chi visita il Parco è l’Ente Parco Aveto, Via Marrè 75, Borzonasca, tel. 0185 340311. Fermatevi qui per prendere le mappe o dare uno sguardo alla documentazione sul Parco. In ogni caso presso il Lago delle Lame, da dove parte il sentiero didattico, è aperto un punto di informazione durante i week-end estivi.

Se poi il bagno lo volete fare a ogni costo, ma senza andare al mare, consiglio le piscine naturali della o la con relativo pranzo rilassante a Pratorondanino.

Oggi al cinema

Pulp Fiction Di Quentin Tarantino Thriller Usa, 1994 A 20 anni dalla prima uscita, torna nelle sale il cult Pulp Fiction. Un film entrato nella storia del cinema grazie al genio di Quentin Tarantino. Palma d’oro al Festival di Cannes nel 1994, ben 7 nomination agli Oscar e la vittoria come miglior... Guarda la scheda del film