Magazine Lunedì 4 agosto 2003

Una Sicilia dal sapore antico

Magazine - Quarto appuntamento con gli incontri con l'autore al . Martedì 5 agosto, alle 21.15, toccherà a Simonetta Agnello Hornby presentare il suo romanzo, La Mennulara. Come di consueto l'incontro si svolgerà presso la Biblioteca Civica di piazza Airaldi e Durante 7.

La Mennulara, libro d'esordio di Simonetta Agnello Hornby, affonda le sue radici in una Sicilia che non c'è più, o forse non c'è mai stata. I piani della fantasia e della memoria, del ricordo (se non addirittura della nostalgia) e della pura invenzione, si intersecano senza soluzione di continuità nelle oltre duecento pagine del romanzo.

L'autrice, nata a Palermo ma trasferitasi a Londra da oltre trent'anni, racconta di una terra che è frutto di memoria e suggestione, urgenza del ricordo e finzione letteraria. Nella figura della Mennulara, servitrice fedele che ha amministrato per tanti anni il patrimonio della ricca famiglia degli Alfallipe, c'è l'eco dei racconti d'infanzia (una cameriera "mitica" della sua famiglia della nobiltà palermitana), ma anche una tradizione colta che parte dagli scaltri servitori plautini e giunge fino a noi.

Anche l'andamento della storia, che procede attraverso il doppio binario della ricostruzione delle vicende della Mennulara dopo la sua morte e le peripezie degli eredi Alfallipe per venire a capo della caccia al tesoro (o all'eredità), dove la leggerezza dell'ironia bilancia il peso latente della tragedia (dal passato della servitrice emergono squarci di violenze e costrizioni) richiama gli intrecci di certe commedie classiche.

E classica, se vogliamo, è anche la lingua utilizzata dall'autrice. Un italiano addirittura arcaico, pur senza ostentazioni o pretese di ricercatezza: semplicemente, anche questo è frutto di un ricordo, il ricordo di una lingua accantonata nella quotidianità londinese e rispolverata, dopo quasi quarant'anni, per scrivere questo libro. Di sapore antico anche la scelta di titolare ogni capitolo con una frase che ne sintetizzi il contenuto.

La Mennulara
Simonetta Agnello Hornby
Feltrinelli
14 euro

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Nessuno come noi Di Volfango De Biasi Commedia Italia, 2018 Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto... Guarda la scheda del film