Concerti Magazine Venerdì 1 agosto 2003

Fallen degli Evanescence

EVANESCENCE: Fallen

Probabilmente sono il gruppo rivelazione di quest’anno.
Usciti con un singolo da hit che faceva da colonna sonora a Daredevil, hanno abbattuto ogni perplessità con un album bello e, una volta tanto, ben arrangiato.
Le loro tastiere sono portanti; non si sentono, ma se non ci fossero sarebbe un altro disco, e probabilmente nessuno ne avrebbe tessuto le lodi.
La voce di Amy è dolce, melodiosa, accattivante. La chitarra di Ben è cattiva, offensiva, dura.
Qualcuno potrebbe dire che come al solito si punta su una ragazza carina e intrigante, e non gli si potrebbe dar torto, ma lei sa anche cantare, e lo dimostra.
Una sorta di Lacuna Coil d’oltre oceano ai quali non hanno nulla da invidiare.

E’ un album dirompente questo, con arrangiamenti di classe.
Oltre al singolo “Bring me to life”, da ascoltare “Tourniquet”.

Andy (Musica internazionale)


Evanescence
“Fallen”(2003)
Epic/Sony
Prezzo Fnac:

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Nessuno come noi Di Volfango De Biasi Commedia Italia, 2018 Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto... Guarda la scheda del film