Concerti Magazine Domenica 27 luglio 2003

Buone vibrazioni ad Arenzano

Prima de la canzone dedicata a Giulia era quella del Blasco. Dalla scorsa primavera Giulia è diventata la ragazza seguita, ammirata e cantata per le strade di Milano da un gruppo che parte dagli anni Ottanta per fare musica nel nuovo millennio.
Le Vibrazioni, già a Genova lo scorso 15 luglio, saranno ad martedì 29 per una serata nella quale i loro numerosi fan potranno cantare le loro canzoni, mentre i curiosi potranno conoscere le parole e le melodie della loro prima fatica al di là dei due singoli che ci tengono compagnia sulle radiofrequenze di tutta Italia da febbraio.

L’origine de “Le Vibrazioni” risale al 1999, quando Francesco e Demetrio hanno iniziato a studiare cercando conferme a vicenda l’uno nell’altro ricercando un progetto che potesse rendere con parole e musica il loro modo di essere.

Il risultato di questo momento porta, dopo due anni di gestazione, al figlio sul quale entrambi continuano a scommettere fino alla primavera del 2002 quando firmano il loro primo contratto.
La leggenda racconta che per festeggiare l’evento decidono di “scalare” la Montagnetta di San Siro, che diventa in questo modo il luogo dal quale è cominciato il loro viaggio musicale.
Da quel pomeriggio al primo singolo Dedicato a te, uscito lo scorso 14 febbraio, il passo è stato breve. E da allora le soddisfazioni sono state parecchie, ultima delle quali anche l’attenzione di una delle realtà musicali più importanti in Italia, ovvero gli Elio e le storie tese, che per il video del loro Shpalman hanno pensato di usare proprio i quattro di San Siro come Guest Star. Oggi Le Vibrazioni sono una Boy Band interessante che sta provando a confermarsi con un nuovo singolo, un disco e un tour che li porterà in giro per l’Italia per tutta l’estate 2003.

L’occasione per incontrarli, dopo l’appuntamento del 15 Luglio nella zona Expo, è ad Arenzano in Piazza Rodocanati dove, dopo il dissacrante Cabaret di Luttazzi e il Rap degli Articolo 31, il testimone passa a Francesco, Demetrio, Garrincha e Stefano.
E per chi avesse ptoptio tanta voglia di vederli da non poter aspettare la sera, ecco che le Vibrazioni saranno al Ricordi Media Store di via Fieschi nel pomeriggio, alle 15, per incontrare i fan e firmare autografi.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

La vita è facile ad occhi chiusi Di David Trueba Commedia Spagna, 2014 Spagna, 1966, in pieno regime franchista. Un professore che usa le canzoni dei Beatles per insegnare l’inglese ai suoi alunni viene a sapere che John Lennon si trova in Almeria (Andalusia) per girare da attore il film “Come ho vinto la guerra”.... Guarda la scheda del film