Concerti Magazine Giovedì 24 luglio 2003

La signora cantava il blues. E non solo

Magazine - Dieci ragazze per me posson bastare. Ma anche tre direi che tutto sommato vanno bene, soprattutto se si tratta di “regine” della musica internazionale come , Patty Pravo e Patti Smith. Se poi ci aggiungete, per buona misura, una talentuosa emergente come Leda Battisti, ecco che avrete Just like a woman, mini rassegna in tre serate dedicata alla musica femminile. Da venerdì 25 a domenica 27 luglio l’Arena del Mare ospiterà la manifestazione che, per questa terza edizione, si sposta a Genova, dopo due anni di permanenza a Varazze.

Venerdì toccherà alla grandissima Odetta aprire le danze. Noblesse oblige: la cantante è considerata un’icona della musica americana. Ha ispirato Bob Dylan e Joan Baez, ma soprattutto è stata pioniera del recupero e della diffusione della tradizione afroamericana. A Genova festeggerà il cinquantesimo anniversario dal suo debutto. A farle gli auguri (oltre che a cantare) anche Leda Battisti, inconfondibile voce etno-pop che riceverà sul palco dell’Arena del Mare il Premio Janis Joplin (i grandi nomi si sprecano…).

E veniamo alla giornata di sabato, quando toccherà alla più sofisticata e affascinante interprete della canzone italiana stregare il pubblico del Porto Antico. Patty Pravo non è più la : sono passati quarant’anni e magari non riesce nemmeno più a ballare lo shake, ma la voce, se possibile, è migliorata. Non solo la celeberrima La bambola, nel suo repertorio, ma veri e propri capolavori come Pensiero stupendo, Ragazzo triste, Tripoli… ma probabilmente anche il Ballo del qua qua avrebbe un gusto tutto diverso cantato da lei. Insomma, forse si è capito che ho un debole per la patinatissima e vagamente (??!?) snob Nicoletta Strambelli.

Vorrà dire che mostrerò la mia imparzialità prostrandomi anche di fronte alla sacerdotessa del rock Patti Smith. Gli insonni dal telecomando facile (almeno quelli che preferiscono guardare un film moldavo piuttosto che le pubblicità dei telefoni erotici) la ricorderanno per la sigla di Fuori orario, quella Because the night scritta da Bruce Springsteen che è forse il suo maggior successo. Ma come dimenticare Pissing in a river, Gloria, People have the power? Forse la Smith non ha più la rabbia di un tempo, il temperamento un po’ punk si è intiepidito, ma carisma e fascino maudit sono sempre gli stessi, quelli che hanno incantato Bob Dylan (sempre lui), Lou Reed, Andy Warhol, Michael Stipe e tanti altri.

E non ci sarà solo la musica in questo week end all'Arena del Mare: Just like a woman, infatti, sostiene il Telefono Rosa, che si occupa del supporto a donne vittime di violenze domestiche: le cantanti saranno invitate a dedicare parte del loro show a un reading di testi su questo tema.
I concerti hanno tutti inizio alle ore 21.30. Per info tel. 019802026.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

La notte Di Michelangelo Antonioni Drammatico Italia, 1960 Guarda la scheda del film