Formazione post‑laurea in Italia: una nuova infografica racconta numeri e richieste - Magazine

Formazione post‑laurea in Italia: una nuova infografica racconta numeri e richieste

Attualità Magazine Martedì 6 novembre 2018

Magazine - Negli ultimi anni le statistiche hanno dimostrato come non basta solo la laurea per riuscire a trovare un posto nel mondo del lavoro. Infatti, ogni settore diviene sempre più competitivo e per questo motivo aziende e imprese sono alla ricerca di figure che abbiano una specializzazione specifica. Oggi quando si sceglie un dipendente, l’azienda non guarda più solo la laurea ma anche i corsi di formazione successivi e soprattuttoeventuali master

Proprio per questo motivo, nell’ultimo anno in Italia sono stati attivati ben 188 master dedicati a diverse aree di studio. Per fotografare l’aumento di iscrizioni da parte dei laureati per corsi di formazione Post Laurea, Unicusano ha deciso di creare un’infografica che possa chiarire al meglio questa evoluzione in campo formativo. Unicusano con questa infografica vuole rispondere con dati interni e quelli ufficiali, per riuscire a offrire una panoramica interessante sui numeri e sulle richieste di formazione post-laurea, e come abbia inciso la possibilità di fare un percorso di questo tipo presso le università telematiche.

Formazione Post Laurea: le donne si specializzano più degli uomini

Secondo quanto riportato dall’infografica di Unicusano, possiamo avere ben chiaro come siano in aumento le iscrizioni da parte degli studenti a corsi e master post-laurea. Nel dettaglio si denota che le donne che scelgono di specializzarsi sono più degli uomini, infatti le iscritte a un Master di I livello sono ben 15.863, mentre gli uomini sono 7533. Per i Master di II livello l’andamento è simile anche se la distanza è minore, infatti le donne iscritte sono 8690 contro i 6653 uomini. Infine, anche nel campo delle scuole di specializzazione e dottorati sono sempre più le donne rispetto agli uomini. Nel primo caso però il divario è molto evidente con 22691 iscrizioni da parte delle donne, e 13.721 degli uomini. Nel campo dei dottorati invece i dati si equiparano infatti gli uomini iscritti sono 16.092, mentre le donne 16.682.

Chi frequenta i master e perché?

Come abbiamo visto dai dati dell’infografica, la maggior parte degli studenti che continua il suo percorso di formazione sono donne. In percentuale, il 68% delle iscritte sono donne, mentre il restante 32% uomini. Secondo la ricerca condotta da Unicusano, chi ha scelto di seguire un corso post-laurea lo ha fatto principalmente per acquisire competenze più professionali, il resto invece ha deciso di specializzarsi per approfondire gli interessi culturali. Consultando questi dati si ha la possibilità di notare come stia diventando sempre più importante sia per gli uomini ma soprattutto per le donne acquisire delle competenze superiori alla semplice laurea. Il motivo è dato principalmente dall’ardua competizione per la ricerca di posizioni lavorative che diano maggiore soddisfazione e possibilità di carriera. La maggior parte degli studenti che sceglie di frequentare un corso post-laurea cerca di svolgerlo nelle province vicine a dove si abita, sono pochissimi invece quelli che cercano di seguire un master all’estero. Infine, possiamo notare dall’infografica come siano sempre più coloro che scelgono di ottenere un diploma di master seguendo i corsi proposti dalle università telematiche come Unicusano, nello specifico la maggior parte sono studentesse donne. Il motivo di tale scelta è la possibilità di ottenere un diploma di rilievo conciliando al contempo la propria vita familiare, lavorativa e professionale.

Potrebbe interessarti anche: , Open Innovation: l'innovazione come chiave di sviluppo del business , Un gesto per l’ambiente che ti fa risparmiare: gli smartphone ricondizionati , GoDaddy e i GoWebinAr, Valentina Falcinelli spiega come dare personalità al proprio brand , Su Farmaciauno sempre più richiesti gli integratori per lo sport , Home office, la postazione perfetta e i suoi accessori