Concerti Magazine Sabato 19 luglio 2003

A volte ritornano

Magazine - Cosa hanno in comune due programmi di culto della radio e della televisione italiana come Alto gradimento ed Anima mia e la di Riva Trigoso (ultima serata domenica 20 luglio)?. Semplice: i Cugini di Campagna. La trasmissione di Gianni Boncompagni e Renzo Arbore segnò infatti, nel 1970, l'esordio del gruppo con il 45 giri Il ballo di Beppe. Un successone, che spiana la strada ai trionfi dei Cugini. La consacrazione è legata alla canzone Anima mia, del 1973. Seguono anni di soddisfazioni e tournée in giro per il mondo. Poi arrivano gli anni '80 e il canto del cigno di Metallo, l'album di maggior successo. Ma i gusti stanno cambiando, e sul mirabolante falsetto dei Cugini di Campagna si deposita, inevitabile, la polvere dell'oblio.

Ci penserà Fabio Fazio, ineffabile cultore dell'amarcord, a rispolverare le sgargianti giacche paillettate, le zeppe e i riccioloni cotonatissimi dei gemelli Michetti (Ivano, il leader nonché autore di tutti i successi della band, e Silvano, batterista). Siamo nel 1997, e Anima mia diventa la canzone simbolo, nonché sigla, della trasmissione delle memorabilia. Il biondissimo Nick Luciani rinverdisce i fasti della vecchia hit assieme a Claudio Baglioni. I Cugini di Campagna tornano in vetta alle classifiche, insospettabili macho si lanciano in falsetti spacca-ugola e l'album La storia vince il disco d'oro.

Il resto è storia dei nostri giorni: il doppio cd Una storia infinita: 32 canzoni, tutti i maggiori successi e sei pezzi nuovi. Tra gli altri Stigmate, dedicata a Padre Pio alla vigilia della canonizzazione, e le cover Malafemmena e Come sinfonia. E ora tocca alla Sagra del bagnun. Per tutti i fan dei Cugini di Campagna e generici nostalgici degli anni '70 l'appuntamento è domenica 20 luglio a Riva Trigoso (Sestri Levante). Il concerto inizia alle 22 e, particolare non trascurabile, è gratis.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

I soliti ignoti Commedia Italia, 1958 Scombinato quartetto di ladri di mezza tacca tenta un furto a un Monte di Pegni periferico. Il colpo va buco, ma si fanno una mangiata. Uno dei pilastri della nascente commedia italiana: la sua eccezionale riuscita nasce da una scelta azzeccata degli... Guarda la scheda del film