Concerti Magazine Giovedì 17 luglio 2003

Pegli si tinge di jazz

Magazine - Piccoli festival crescono. E diventano manifestazioni di rilievo. Così, dopo un anno di rodaggio, anche il Pegli Jazz Festival può cominciare a pensare in grande. La seconda edizione va in scena da venerdì 18 a sabato 20 luglio, nell’ambito della tradizionale Festa del Mare. La location è suggestiva: il parco di Villa Doria, a ridosso del Museo Navale. Ma pensare in grande non può voler dire soltanto offrire un luogo incantevole dove passare un paio d’ore in relax. Il contesto è importante, ma quel che conta è la musica. E allora il programma del Festival propone tre giornate di alto livello, con musicisti di caratura internazionale. Parliamo di Riccardo Zegna, che aprirà le danze il 18 con il suo trio. Il pianista torinese non ha certo bisogno di presentazioni, essendo uno dei virtuosi dei tasti bianchi e neri più apprezzati dalla critica mondiale. E in odore di “santità jazzistica” c’è anche Giampaolo Casati, trombettista genovese che suonerà sabato con il suo Jazz in Trio. Per chiudere in bellezza, domenica ecco la Conte Big Band. Si tratta della formazione della Scuola Musicale Giuseppe Conte (diretta dallo stesso Casati), che organizza il Festival: al sax un solista d’eccezione, il “senatore” del jazz italiano, Gianni Basso, un tipo che dagli anni ’50 in poi ha suonato con Chet Baker, Dizzy Gillespie, Gerry Mulligan, tanto per rendere l’idea.

Insomma, musica per palati fini, e per di più assolutamente gratis. Che volete di più, ingordi? Magari una bella sfilata con banda in puro New Orleans Stile: non vi sembra di esagerare un pochetto? Comunque, se proprio ci tenete, eccovi accontentati: bighellonate pure dietro la Bourbon Street Company, che sabato e domenica pomeriggio sfileranno per le vie di Pegli, facendo da ideale trait d’union tra i vari complessini che suoneranno sparpagliati qua e là.
Tutti i concerti inizieranno alle ore 21.30.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film