L'attore allo specchio - Magazine

Teatro Magazine Martedì 8 luglio 2003

L'attore allo specchio

Magazine - Dice il breviario del bravo attore: mai guardarsi allo specchio mentre si recita. E invece no, sbagliato.
Il bravo attore deve guardarsi e osservarsi con attenzione. E truccarsi, anche.
Questo sostiene Raffaella Russo, attrice e regista teatrale, nonché fondatrice del .

È una compagnia che ha fatto della sperimentazione e dell’improvvisazione il suo punto di forza e che, dal 1997, organizza interessanti stage e laboratori permanenti: incontri che il gruppo tiene a partire da ottobre. Quest’anno il laboratorio si è occupato della Libera espressione.
In questi giorni, i Limpido propongono uno stage che avrà inizio il 15 luglio e che terminerà il 17, dalle 19.00 alle 22.00: L’attore e lo specchio, questo il titolo degli incontri. L'idea è di fornire agli attori o aspiranti tali alcuni strumenti per conoscere il proprio corpo, imparando alcune nozioni di base sul movimento scenico e sulla vocalità.
Sarà così possibile stabilire un contatto con il personaggio che gli insegnanti affideranno all’attore il primo giorno di stage, e costruire un’azione teatrale. Ogni partecipante-attore dovrà, dunque, reinventarsi e inventare a suo modo il personaggio che dovrà interpretare.

Unico oggetto scenico: lo specchio. Per conoscersi e per riconoscere la propria espressività fisica e vocale. Il tutto accompagnato dalla musica.
Lo stage è aperto a tutti, attori professionisti e non. Unico requisito: manipolarsi e lasciarsi manipolare. D’altra parte in questo consiste il mestiere dell’attore.

Non solo stage e laboratori di libera espressione per il Gruppolimpido, che ha sede nel Centro Sociale Il Formicaio (Via S. Luca 15/1). La compagnia ha infatti debuttato nel 1997 con Via da qui, al Teatro Garage. Uno spettacolo di grande attualità, che parla di amore e morte e il cui protagonista è un viado brasiliano.
Poi è stata la volta di Kissing Otello: ancora una storia d’amore portata in scena al .

L’ultima fatica dei Limpido è stata , spettacolo-laboratorio presentato in occasione della ricorrenza del G8: il tragico avvenimento genovese giustapposto all’Antigone e all’antica Grecia.

Lo stage L’attore allo specchio si terrà presso il Centro Sociale Il Formicaio, in via s.luca 15/1.
Il costo è di 50 euro per gli esterni e 45 euro per gli allievi del laboratorio.
Occorrono vestiti comodi e uno specchio.
È necessario confermare entro il 13 luglio ai numeri 010 2510095, 349 6184568 oppure via e-mail

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin