Concerti Magazine Venerdì 4 luglio 2003

Un lunedì in musica

Preparatevi ad un inizio settimana all’insegna della musica. Lunedì 7 luglio Genova e La Spezia ospiteranno due artisti famosi e amati dal pubblico: si tratta di , con i suoi ritmi alternativi, e di , graffiante come solo lei sa essere.

Gil, il cantautore di Salvador di Bahia diventato ministro della cultura per il presidente Lula, ha deciso di non rinunciare alla sua carriera musicale: «Non ho risparmi sufficienti per vivere quattro anni solo con lo stipendio da ministro, ma ho deciso di accettare perché viviamo in un momento importante per la storia del Brasile». E il celebre cantante ha mantenuto la sua promessa, dando vita a una tournee che lo porterà in giro per l’Europa.
Lunedì Gil farà tappa all' , il grande teatro all'aperto che, come ogni estate da tre anni a questa parte, fa bella mostra di sé al , in fondo al Molo dei Magazzini del Cotone.
A partire dalle 21.30 sarà possibile ascoltare le sonorità di un artista “contro”, musicalmente e non solo, che ha avuto il coraggio di affrontare, nelle sue canzoni, i temi sociali della povertà e del razzismo e che per questo ha conosciuto sia l’esilio in Inghilterra negli anni del golpe militare in Brasile, che il carcere negli anni sessanta. Il cantautore infatti, dopo aver fondato il movimento tropicalista insieme all’amico Caetano Veloso, se la prese con la dittatura militare del suo paese. Nel suo ultimo album, Kaya n’gan daya, Gilberto Gil rilegge alcuni brani di Bob Marley, riproponendo canzoni come Buffalo soldier e Could you be loved.

Ma è anche la serata di Irene Grandi, la “toscanaccia” che a partire dalla hit Fuori, primo successo sanremese del 1993, non ha sbagliato più un colpo.
Molti gli autori celebri che hanno collaborato con lei, da Eros Ramazzotti a Lorenzo Cherubini, senza dimenticare il duetto con Pino Daniele (Se mi vuoi). E poi c’è stato il cinema di Giovanni Veronesi, che l’ha voluta in Il barbiere di Siviglia, con Diego Abatantuono.
Il sodalizio tra Irene e Vasco Rossi nasce nel 2000, quando il Blasco scrive per lei La tua ragazza sempre. Ed è ancora Sanremo.

Nel 2003 Irene approda a La Spezia armata della consueta grinta e forte di un nuovo album, Prima di partire. E Prima di partire per un lungo viaggio, il primo singolo, nasce ancora una volta dalla penna di Vasco Rossi.
Avete voglia di sentirla cantare dal vivo? Allora non vi resta che trovarvi al Palaspezia lunedì 7 luglio alle 21.30.

Il costo del biglietto per il concerto di Gilberto Gil:
40 euro + prevendita

Per il concerto di Irene Grandi:
18 euro + prevendita

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film