Magazine Sabato 21 giugno 2003

Poesia per il week‑end

Magazine - Prosegue il a Palazzo Ducale. Il week-end è ricco di appuntamenti, con Mauro Pirovano che sabato 21 giugno interpreta Shakespeare in puro dialetto genovese e con Serge Teyssot-Gay, chitarrista dei Noir Desir, che accompagnerà la performance della poetessa Lydie Salvayre. Domenica toccherà al fresco Premio Librex Montale, il polacco Tadeusz Rozewicz (nella foto) accomodarsi di fronte al pubblico genovese.

E per preparare degnamente il pubblico all'appuntamento clou delle 21, dalle 19 alle 20 si terranno, presso mentelocale café, gli aperitivi poetici: sabato 21 l'editore presenterà i suoi autori. Domenica 22 si andrà alla scoperta di nuovi autori: Ricca, Paronetto e Dedenaro.

Qui di seguito una scheda introduttiva dei protagonisti di queste serate del Festival:

Mauro Pirovano, attore proveniente da una lunga esperienza teatrale con il Teatro Stabile di Genova e con il Teatro dell'Archivolto, è fondatore del gruppo Broncoviz, con i quali partecipa alle trasmissioni Avanzi, Tunnel e Hollywood Party su Rai 3 e interpreta il film per il cinema Peggio di così si muore. È protagonista di numerose serie TV per la Rai. La sua ultima fatica cinematografica è Princesa, film diretto dal regista brasiliano Enrique Goldman e coprodotto da Ken Loach e Wim Wenders. Con Amleto, Romeo e Giulietta, Vicini e Pierino e il Lupo torna a teatro con la produzione del Centro Teatro Ipotesi e la regia di Pino Petruzzelli.

Tadeusz Rozewicz, nato nel 1921, è uno dei più importanti esponenti di quella prestigiosa tradizione poetica polacca che ha prodotto due Premi Nobel come Milosz e Szymborska. Considerato uno dei più grandi poeti viventi, Rozewicz ha vinto recentemente il premio Librex Montale e presenterà a Genova in anteprima assoluta la sua antologia tradotta da Pietro Marchesani.

Per il programma dettagliato del Festival

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Gloria bell Di Sebastián Lelio Drammatico 2018 Gloria Bell ha cinquant'anni, un marito alle spalle e due figli che non hanno più bisogno di lei. Dinamica e indipendente, canta in auto a squarciagola e si stordisce di cocktail e di danza nei dancing di Los Angeles. Una notte a bordo pista incrocia... Guarda la scheda del film